Android

Con gli ultimi modelli di punta di smartphone, come per esempio quelli delle case produttrici Apple e Samsung, è più allettante comprare un nuovo smartphone. Tuttavia sarà cosi sicuro comprare dispositivi di minor prezzo e avere comunque la sicurezza che cerchiamo?

Gli smartphone rilasciati sul mercato qualche anno fa usavano versioni obsolete del sistema operativo Android. Questo potrebbe stare a significare che non hanno aggiornamenti sulla sicurezza critici, tanto da proteggerci da occhi indiscreti. Se si è preoccupati della sicurezza e privacy, ecco alcune cose che da sapere.

 

Android, cos’è un patch sulla sicurezza?

Ogni volta che gli hacker scoprono una nuova falla nel software del tuo telefono da sfruttare, i produttori di telefoni di solito lo risolvono e tale correzione viene inviata al tuo telefono per assicurarsi che nessuno possa trarne vantaggio. Questa è una patch di sicurezza. È un ciclo continuo di identificazione delle minacce, risolverle e identificare la prossima.

Il più delle volte, non lo saprai mai, ma è la cosa che mantiene aggiornato il tuo telefono e protetto da minacce conosciute e da attacchi da parte dei pirati informatici.

Android

I produttori smettono di inviare patch di sicurezza?

Produttori come Samsung , Sony, Google e HTC forniscono supporto a un telefono solo per così tanto tempo. Ogni nuovo telefono rilasciato e ogni nuova versione di Android richiedono una nuova valutazione e patch delle minacce. È un sacco di lavoro e significa che trovare e rattoppare quelle minacce per ogni singolo portatile che abbraccia anni e anni diventa semplicemente impossibile.

Di conseguenza alla fine devono ridurre il supporto per i telefoni più vecchi, di solito una volta che un dispositivo ha due o tre anni. Quei telefoni quindi non riceveranno più aggiornamenti di sicurezza, il che significa che quando viene rilevata una minaccia su quel telefono, semplicemente non verrà riparata.

Android, utilizzare un telefono che non è aggiornato è potenzialmente pericoloso

Come spiega Christoph Hebeisen, direttore della società di intelligence di sicurezza Lookout: “Non riteniamo sicuro eseguire un dispositivo che non riceve patch di sicurezza. Le vulnerabilità di sicurezza critiche diventano di dominio pubblico ogni poche settimane o mesi e una volta che un sistema è fuori uso supporto, quindi gli utenti che continuano a eseguirlo diventano sensibili allo sfruttamento di vulnerabilità note “.

Un telefono vulnerabile potrebbe consentire il pieno accesso a tutto ciò che è sul telefono, comprese le e-mail personali e aziendali, le informazioni di contatto, l’ascolto delle chiamate telefoniche o l’accesso ai dettagli bancari. Un hacker può continuare a visualizzare queste informazioni finché continua a utilizzare il telefono compromesso.

Android

Android, come capire se il proprio telefono è aggiornato?

Scoprire se il telefono è ancora supportato e ricevere patch di sicurezza spesso non è semplice. Per iniziare, vai in Impostazioni e controlla gli aggiornamenti del software. Installa l’ultima versione. Di solito ti darà qualche indicazione su quando il telefono è stato aggiornato l’ultima volta. Se il tuo telefono dice che ha l’ultimo software, ma l’ultima versione è stata installata molti mesi o anni fa, è una brutta notizia. Il tuo telefono probabilmente non è più supportato.

Una buona regola empirica è che un telefono non sarà più supportato se ha due o tre anni. Questo varia da compagnia a compagnia, comunque. Google, ad esempio, afferma di rendere disponibili gli aggiornamenti di sicurezza per le versioni di Android 8.0, 8.1, 9.0 e 10. I suoi telefoni ricevono aggiornamenti di sicurezza per “almeno tre anni” da quando sono stati messi in vendita e Google ha anche mandato i produttori che devono fornire almeno due anni di aggiornamenti per i dispositivi.

Apple , al confronto, fornisce ancora aggiornamenti software per telefoni che risalgono a cinque anni fa, perché ha relativamente pochi modelli da gestire. L’ultima iOS 13 può essere installata sull’iPhone 6S del 2015 .

È possibile che non si noti immediatamente se il telefono non è aggiornato. Il segno più evidente che stai utilizzando il vecchio software potrebbe essere quando cerchi nuove app da scaricare. Molte app saranno semplicemente incompatibili a causa delle limitazioni del software e dell’hardware sul telefono e non sarà possibile installarle.

Come si può sapere se è stata violata la nostra privacy?

È difficile dire se si vedrà mai se la sicurezza del tuo telefono è compromessa. I criminali informatici non sanno esattamente che hanno avuto accesso al tuo dispositivo, quindi dovrai cercare i segni. I popup che potrebbero apparire al telefono sono un grande regalo, così come le app che all’improvviso sembrano non essere state scaricate.

Bisogna fare attenzione anche all’utilizzo inspiegato di dati elevati, in quanto potrebbe essere che le app dannose utilizzino molti dati in background. Altri indicatori possono anche includere un consumo insolitamente elevato della batteria e prestazioni lente, ma entrambi possono anche essere attribuiti all’uso di hardware più vecchio che si deteriora nel tempo.

Android

Android, come mantenere il mio telefono al sicuro?

il modo migliore per proteggersi è semplicemente di non utilizzare un telefono che non è più supportato. Se ciò non fosse possibile potremmo applicare dei piccoli accorgimenti. Innanzitutto, assicurati che sul telefono sia installato il software più recente, assicurati di scaricare app solo dal Google Play Store e non da terze parti.

Puoi aiutare a proteggere le tue informazioni personali semplicemente non dando troppo in primo luogo. Non effettuare operazioni bancarie al telefono, non sincronizzare gli account di posta elettronica dell’azienda e non inviare foto sexy o fare chat video sexy fino a quando non si ritorna su un dispositivo protetto.