aereo-passeggeri-incidenti-pakistan

Sebbene in questo periodo i voli commerciali siano ridotti all’osso, una timida ripartenza c’è. Qualche velivolo si è alzato in aria e purtroppo c’è già stato un incidente. Un aereo passeggeri della Pakistan Internazionale Airlines, un Airbus A320, stava già eseguendo la manovra di atterraggio quando qualcosa è andato storto e si è schiantato su una zona abitata della città meridionale di Karachi; era partito da Lahore.

A bordo del volo di linea c’erano 91 passeggeri a cui bisogna aggiungere i 7 membri dell’equipaggio. Il numero di morti attuale non è conosciuto anche perché le autorità del luogo sono state impegnate a spegnere le fiamme che si erano create a seguito dell’incidente. Non è chiaro il danno a terra.

 

L’incidente di un altro aereo passeggeri

Le parole di un testimone riportate da FPA: “Ho sentito un botto e mi sono svegliato con la gente che chiamava i vigili del fuoco. È troppo presto per commentare la causa dell’incidente”.

Ad aggiungere dolore a quello che è successo, c’è anche il fatto che il tutto è avvenuto mentre il Ramadan sta volgendo al termine con le persone che si preparano all’inizio dell’Eid al-Fitr. Come detto, la ripresa dovuta al post emergenza Covid-19 è iniziata. Gli stessi voli erano ripresi poco prima quindi le persone hanno iniziato a muoversi di più di prima.

Si tratta del primo incidente legato alla Pakistan Internazional Airlines di questo decennio. Nello scorso decennio ce ne sono stati diversi mentre il più grave era avvenuto nel 2010, ma si trattava di un’altra compagnia privata. Le vittime furono 152.