Apple MacBook Air 2020

I MacBook Apple stanno diventando sempre più performanti e versatili. Nonostante ciò, dal punto di vista estetico, questi sono praticamente identici da qualche anno. A breve una grossa novità potrebbe arrivare, un trackpad che copre tutta l’area sotto la tastiera. Andiamo a scoprire tutti i dettagli a riguardo.

Il trackpad risulta essere uno dei componenti essenziali di un computer portatile. Nel corso degli anni, Apple ha migliorato quello dei MacBook fino ad introdurne uno dotato dell’innovativa tecnologia Force Touch. Ora, questo potrebbe essere sostituito da una soluzione ancora più allettante. Un brevetto pubblicato negli scorsi giorni spiega tutto il suo funzionamento. Scopriamolo.

 

Apple: ecco il nuovo trackpad intelligente

Ebbene sì, sembra che Apple voglia far fuori l’attuale trackpad per MacBook. Nonostante sia molto elogiato per le sue grandi dimensioni, il colosso di Cupertino sembra non essere ancora pienamente soddisfatto. L’idea è quella di rendere tutta l’area al di sotto della tastiera un possibile trackpad. Grazie a dei sensori gli utenti potranno adattare l’area a proprio piacimento. Sempre grazie ai sensori, il dispositivo sarà anche in grado di capire quando l’utente tocca il trackpad virtuale con i polsi o involontariamente. Ciò, per evitare di causare azioni indesiderate. Non c’è bisogno di dire che una soluzione di questo tipo farebbe comodo a molti.

Come al solito, trattandosi di un brevetto, non sappiamo se Apple avrà intenzione di portare a termine il progetto. Ciò che è certo è che tale feature darebbe una marcia in più ai suoi portatili. Restate in attesa per eventuali aggiornamenti a riguardo.