spacex nasa

Il tempo non è stato clemente con SpaceX e la NASA, costringendo le due compagnie spaziali a sospendere il lancio della Crew Dragon. La capsula sarebbe dovuta partire verso la Stazione Spaziale Internazionale (ISS) per il volo di prova Demo-2. Il lancio, ora rinviato, è stato annullato a 17 minuti dal termine del countdown a causa del maltempo.

Gli astronauti Bob Behnken e Doug Hurley avrebbero dovuto lanciarsi dalla Florida a bordo della capsula Crew Dragon. Hans Koenigsmann, vicepresidente di SpaceX, ha dichiarato all’inizio della settimana che i preparativi erano stati completati, ma per decollare, la squadra avrebbe dovuto avere dalla loro parte “gli dei del tempo”. Pare tuttavia, che gli dei avessero altri piani.

“Abbiamo dovuto sospendere il lancio a causa del maltempo”, ha annunciato il team SpaceX durante il suo webcast live. “Per essere più precisi, stavamo violando uno dei criteri meteorologici: la forza dei campi elettrici nell’atmosfera. Avevamo bisogno di un po ‘più di tempo per eliminare quel vincolo meteorologico”.

spacex nasa

Il viaggio della Crew Dragon ha una nuova data

La Dragon è spinta da un razzo Falcon 9. Il primo stadio brucerà per circa due minuti e mezzo prima di separarsi e lasciare il compito al secondo stadio di accompagnare la capsula fino all’orbita. Dopo 12 minuti anche il compito di quest’ultimo sarà terminato e si staccherà. A quel punto la Dragon e gli astronauti saranno in orbita diretti verso la ISS.

In caso qualcosa vada storto subito dopo il lancio, la navetta attiverà il sistema di fuga dal vettore, grazie a dei razzi che la “spareranno” via e un paracadute ne assicurerà un ammaraggio sicuro nell’Atlantico. Tutto dovrebbe avvenire senza l’intervento umano.

Ora la finestra ideale di lancio per raggiungere la ISS è sabato 30 maggio o domenica 31 maggio. Secondo i recenti rapporti meteorologici questa volta c’è il 40% di probabilità che il tempo sia favorevole alla partenza. Speriamo che vada tutto per il meglio.