I produttori di smartphone dovranno sicuramente fare un controllo della pioggia sui loro vecchi e ambiziosi piani. Mentre ci sarà sempre una spinta per smartphone migliori e spesso più costosi, il mercato potrebbe presto decidere che non andrà in quella direzione presto. A meno che gli OEM non si adattino per soddisfare questa nuova esigenza, si troveranno come Samsung, fissando numeri di vendita deludenti e una ricezione tiepida per quello che avrebbe dovuto essere uno dei migliori smartphone quest'anno.

Il Coronavirus ha davvero cambiato il mondo come lo conosciamo. Dagli eventi cancellati alle attività commerciali definitivamente chiuse alle nuove tendenze, le nostre vite si stanno lentamente trasformando al punto che le cose potrebbero non essere più le stesse. Questa è la “nuova normalità” che sarà il nostro mondo per i prossimi mesi, influenzando anche il settore degli smartphone.

Stiamo già vedendo alcuni degli effetti immediati di ciò e i produttori di dispositivi mobile dovranno adattarsi rapidamente o rischiare non solo di perdere una nuova opportunità, ma anche di perdere il mercato.

 

Covid-19, il mercato di dispositivi mobile sta cambiando

Alcuni potrebbero trovare difficile immaginare come fosse il mondo qualche mese fa, ed è ancora più vero per il mercato degli smartphone.Sei mesi fa i telefoni pieghevoli erano pronti per essere la prossima innovazione nel settore dei dispositivi mobili, almeno dopo che il 5G si è finalmente stabilito.

Sembrava che non si potesse fermare il tasso di crescita della potenza grezza negli smartphone, quasi minacciando di superare l’estremità inferiore del mercato dei PC. Poi è subentrato il COVID-19. Le fabbriche hanno chiuso insieme agli uffici. I dipendenti e le persone sono state costrette a rimanere a casa.

L’uso di Internet per l’intrattenimento e gli affari è aumentato. Tuttavia, mentre gli smartphone diventano ancora più indispensabili per rimanere in contatto con la famiglia e gli amici, le tendenze di acquisto delle persone si sono improvvisamente spostate in soli tre mesi. E questo è stato principalmente a causa dei prezzi.

smartphone

Gli smartphone sono diventati beni di prima necessità?

Smartphone e computer sono diventati ancora più importanti di prima ma, di fronte alle circostanze attuali. Le persone sono state costrette a riconsiderare ciò che consideravano veramente essenziale per uno smartphone.

Quando devi risparmiare per un futuro incerto, avere l’ultimo e il più grande smartphone non sembra più essere così caldo. Soprattutto quando tutte quelle funzionalità di fascia alta della fotocamera rimangono inutilizzate mentre sono bloccate a casa.

Durante la pandemia, lo smartphone più popolare non è stato un Samsung Galaxy S20 o Galaxy Note 10 o addirittura un iPhone. È stato il Galaxy A51 di fascia media che ha superato le vendite tra tutti gli smartphone disponibili nel mondo.

A giudicare dalla sua ricezione iniziale, il nuovo iPhone SE 2020 probabilmente sarà un altro protagonista del mercato. Mentre ci saranno sempre quelli che cercano telefoni premium più costosi, il mercato sembra gravitare verso la scelta del miglior telefono disponibile per un certo livello di prezzo.

 

Le industrie produttrici dovranno fare un passo indietro riguardo i nuovi smartphone

Non è solo la formula che sta cambiando, anche i processori che alimentano questi dispositivi hanno offuscato le linee che separano questi livelli. Chip come Qualcomm Snapdragon 765, MediaTek Dimensity 820 5G e, più recentemente, Samsung Exynos 880 promettono prestazioni adeguate per le attività più importanti a prezzi più bassi e con 5G in cima.

Con un numero maggiore di telefoni che optano per questi chip, incluso l’imminente Pixel 5, i consumatori potrebbero trovarsi soddisfatti delle prestazioni e delle funzionalità di quelli che verrebbero comunemente considerati meno dei portatili premium.

Non si può dire quando il mondo tornerà alla normalità o se mai lo farà. Anche se la situazione del Coronavirus si risolverà, ci sarà ancora un periodo in cui nazioni e imprese saranno in guardia. In altre parole, passerà molto tempo prima che le cose tornino alla “vecchia normalità” e, a quel punto, le persone sarebbero già cambiate per sempre.

smartphone

Miglior qualità, prezzo inferiore

Ciò potrebbe includere ciò che gli acquirenti di smartphone preferiranno a lungo termine. Alcuni potrebbero non avere molta scelta quando ciò significa garantire il proprio futuro finanziario rispetto a cercare sempre l’ultimo e il massimo che i marchi hanno da offrire.

La reazione del mercato a telefoni costosi, come il Galaxy S20 Ultra, è stata abbastanza eloquente. Persino Apple potrebbe trovarsi in difficoltà non solo per rispettare le scadenze di produzione, ma anche per gli obiettivi di vendita. I lussuosi prezzi dei telefoni Galaxy e degli iPhone stanno rapidamente diventando ciò che sono veramente, ossia dei lussi.

I produttori di smartphone dovranno sicuramente fare un controllo sui loro vecchi e ambiziosi piani. Mentre ci sarà sempre una spinta per smartphone migliori e spesso più costosi, il mercato potrebbe presto decidere di cambiare rotta. A meno che gli OEM non si adattino per soddisfare questa nuova esigenza, si troveranno come Samsung, a fare numeri di vendita deludenti e una ricezione tiepida per quello che avrebbe dovuto essere uno dei migliori smartphone quest’anno.