microsoft

L’automazione della forza lavoro sta per costare decine di giornalisti. Il Seattle Times e The Guardian riportano che Microsoft sta licenziando decine di appaltatori di notizie, dopo il 30 giugno, a causa di un passaggio alla produzione di notizie AI su MSN.

I lavoratori erano responsabili della scelta, del montaggio e della cura delle storie postate su MSN. Le persone impiegate a tempo pieno da Microsoft rimarranno comunque in azienda.

Microsoft

Microsoft, l’Intelligenza Artificiale sostituirà almeno 50 giornalisti

Fino al 2013 il portale Msn offriva contenuti originali e collegamenti a notizie, meteo e sport, ma nel 2014 si è trasformato in un aggregatore e ha lanciato una versione pagando altri siti di notizie per ridistribuire i loro contenuti. Oggi il servizio news si basa interamente su quelle partnership senza alcuna produzione originale.

In una dichiarazione al Times , Microsoft ha affermato di valutare l’attività su base regolare, come la maggior parte delle aziende, e ciò potrebbe comportare un “re-deployment”. Ha sottolineato, inoltre, che i tagli dei dipendenti non è causato dell’attuale pandemia.

Il concetto di scelta dell’IA e quello di scrivere notizie non è nuovo. Tuttavia, questo è un caso reale in cui sono stati interessati i lavori in un sito importante. La domanda è se l’automazione più pesante sarà efficace. Una persona interessata era preoccupata che l’IA potesse inavvertitamente violare le “rigide linee guida editoriali, come per esempio, tenere il materiale violento fuori dalla vista immediata.

Questa innovazione può avere quindi un arma a doppio taglio. Uno può essere buona per ridurre i costi, ma può rimanere semplicemente un esperimento esteso sulle future capacità dell’Intelligenza Artificiale in quest’ambito.