energia-rinnovabile-combustibili-fossili

Buone notizie per l’ambiente. L’energia rinnovabile prodotta sia in Europa che negli Stati Uniti sta diventando più performante di quella prodotta dai combustibili fossili. Attenzione però, non si parla esattamente di produzione di energia, ma di investimenti. Quello che è stato analizzato dall’Imperial College Business School è un dato di natura economica.

Gli investimenti fatti nei settori legati alle energie rinnovabili stanno facendo guadagnare di più rispetto a chi ha guardato verso i vecchi sistemi. Si tratta comunque di una buona notizia in quanto potrebbe portare sempre più persone a investire in questo modo di fare energia.

 

Energia rinnovabile: solo un valido investimento o qualcosa di più?

Le parole degli autori: “C’è un vero momento di crescita dietro l’energia rinnovabile, basato esclusivamente sul loro vantaggio economico. I nostri risultati mostrano che l’energia rinnovabile sta sovraperformando finanziariamente, ma non ha ancora attratto un considerevole sostegno da parte di investitori azionari quotati.”

“La nostra analisi dimostra le sfide per gli investitori di accedere, dal punto di vista dei mercati quotati, al potenziale di crescita del settore delle energie rinnovabili. Le norme esistenti nel settore degli investimenti dovranno cambiare per offrire ai risparmiatori e ai pensionati modi migliori per partecipare ai vantaggi una transizione di energia pulita.

In sostanza, c’è la speranza di vedere sempre più investimenti nei sistemi di energia pulita in quanto la finanza sta strizzando l’occhio a questo genere di transazioni. L’incentivo dovrebbe essere non finire sott’acqua entro il 2100, o non morire di caldo, ma se il risultato è lo stesso, meglio così.