windows 10 maggio

Gli utenti di Windows 10 possono ora scaricare l’aggiornamento di maggio 2020, ricco di nuove funzionalità, miglioramenti di velocità e stabilità. Se avete aggiornato di recente il vostro PC all’ultima versione di Windows 10, ci sono un bel po’ di cose da provare.

Microsoft ha lanciato il suo primo aggiornamento ricco di funzionalità la scorsa settimana. Soprannominato “aggiornamento di maggio 2020”, l’ultima versione del sistema operativo, oltre alle solite correzioni di bug e modifiche di sicurezza, porta con sé anche molte nuove brillanti aggiunte con cui smanettare.

L’aggiornamento di Windows 10 di maggio 2020 contiene modifiche al menu di ricerca, all’assistente vocale Cortana e una nuovissima opzione per accedere senza password. Se non siete fra quegli utenti che hanno riscontrato non pochi problemi con la nuova patch, il nuovo update di Microsoft include un bel po’ di novità interessanti.

windows 10 maggio

Windows 10 – aggiornamento maggio 2020, le funzionalità più interessanti

Di seguito abbiamo delineato alcune delle funzionalità introdotte dall’aggiornamento. Se avete appena aggiornato e siete pronti per fare il grande passo, ecco dunque le novità più importanti.

  • Connessioni più rapide e facili – Microsoft ha reso più semplice e veloce abbinare i dispositivi Bluetooth al PC. Fino ad ora, gli utenti di Windows 10 dovevano recarsi all’app Impostazioni per accoppiare nuove cuffie o periferiche Bluetooth. Con l’aggiornamento di Maggio 2020 installato, saremo in grado di occuparci di tutto nella finestra scorrevole delle notifiche con meno passaggi.
  • Niente password – La nuova funzionalità offre una maggiore sicurezza e la possibilità di accedere con il proprio viso. Dopo l’aggiornamento, andate su Impostazioni> Account> Opzioni di accesso e selezionate Attivo nel nuovo “Richiedi accesso Windows Hello per gli account Microsoft”.
  • Miglioramenti della memoria in Microsoft Edge – L’aggiornamento di maggio 2020 implementa una riduzione dell’utilizzo della memoria fino al 27 percento durante la navigazione con Microsoft Edge. Le prestazioni dei singoli dispositivi varieranno in base alla configurazione e all’utilizzo. L’utilizzo di memoria inferiore potrebbe fornire una migliore esperienza del dispositivo.
  • Assegnare un nome ai propri desktop – Ora invece di “Desktop 1” o “Desktop 2” è possibile assegnare ai desktop virtuali nomi più descrittivi. L’uso di Virtual Desktop in Windows 10 consente di espandere il desktop oltre i limiti fisici dello spazio.
  • Calcolatrice sempre al proprio fianco – Ora possiamo scegliere di tenere l’app Calcolatrice sopra ogni finestra. Ciò significa che saremo in grado di aprire più finestre senza preoccuparci di perdere la calcolatrice tra tutte le altre app.
  • Nuovo Notepad – L’amato editor di testo dopo 30 anni si aggiorna con alcuni piccoli, ma potenti miglioramenti. Ora c’è un opzione di ricerca/sostituzione, uno zoom rapido del testo e quando c’è un asterisco nella barra del titolo sapremo di avere modifiche non salvate.
  • Avvicinare smartphone e PC – Con l’aggiornamento di maggio 2020 ora c’è la possibilità di effettuare chiamate da Windows 10. L’opzione è ora disponibile su tutti i PC basati su ARM di Microsoft e produttori di dispositivi di terze parti.
  • Il cursore a portata di mano – Windows Magnifier ora manterrà il cursore al centro dello schermo, rendendo più semplice e agevole la digitazione.

Per verificare se l’aggiornamento di Windows 10 maggio 2020 è pronto e in attesa di essere installato sul tuo PC, ecco cosa fare. Aprite il pannello di Windows Update e poi premete il pulsante Controlla aggiornamenti. Una volta visualizzato l’aggiornamento, è possibile selezionare Scarica e Installa.

Se non riuscite a vedere l’aggiornamento nelle impostazioni, significa che non è ancora disponibile sul vostro computer. Per chi non ha molta voglia di aspettare è possibile andare alla seguente pagina e premere Download per ottenere l’ultima versione di Windows 10 e installarla sul vostro computer.