nasa astronauti monolocale

La NASA ha commissionato la progettazione di un altro pezzo per il Lunar Gateway. La stazione spaziale servirà da avamposto per gli astronauti in rotta verso la Luna e Marte come parte del Programma Artemis. L’agenzia spaziale ha assegnato a Northrup Grumman un contratto da 187 milioni di dollari per progettare la cabina equipaggio del Gateway (HALO). Questo è il quartiere residenziale pressurizzato dove gli astronauti potranno alloggiare mentre si preparano per le missioni nello spazio profondo.

La cabina HALO avrà le dimensioni di un piccolo monolocale e fornirà supporto vitale per i passeggeri dello spazio in tandem con il veicolo spaziale Orion della NASA. Northrop Grumman ha basato il suo design sul suo veicolo spaziale Cygnus, che viene utilizzato per fornire forniture alla ISS. Verrà assemblato sulla Terra e si farà strada verso l’orbita lunare con un sistema di propulsione elettrico ad energia solare (PPE).

nasa astronauti monolocale

Il monolocale spaziale della NASA andrà in orbita nel 2023

La NASA ha assegnato alla società spaziale Maxar un contratto da $ 375 milioni per lo sviluppo del PPE lo scorso anno. L’agenzia afferma che il lancio di entrambi i componenti  riduce costi e rischi tecnici, poiché eliminerà la necessità di ancorare due elementi separati nell’orbita in cui il Gateway opererà.

Il contratto da 187 milioni di dollari che la NASA ha assegnato a Northrop Grumman è sufficiente per finalizzare la progettazione. Una revisione preliminare è prevista entro la fine dell’anno. Se tutto andrà bene, la società firmerà un secondo contratto per fabbricare e assemblare l’attuale modulo HALO che è programmato per partire nello spazio nel 2023.