Twitter

Una grossa percentuale di utenti che legge notizie sui social network tende a non documentarsi sulla veridicità di quanto sta leggendo. Ciò risulta essere molto pericoloso, soprattuto in periodi come questo in cui l’informazione è fondamentale. A ragione di ciò, Twitter ha deciso di mettere in campo un meccanismo per contrastare alcune fake news. In particolare, quelle riguardanti il Covid-19 e la sua correlazione con la rete 5G.

Ebbene sì, fin dall’esplosione dell’epidemia di Covid-19, sono apparse online, e su Twitter, un insieme di teorie che vedevano associare il virus alla nuova rete 5G. Ad oggi, queste sono ancora molto ascoltate. Ecco, quindi, come Twitter ha deciso di contrastarle.

 

Twitter: combattere la disinformazione con articoli scientifici

La mossa che ha deciso di attuare il noto social network risulta essere decisamente intelligente. Se si prova a fare una ricerca contenente le parole “Covid-19” o “Coronavirus” e “5G”, appare un banner che incita gli utenti a documentarsi sulla situazione Covid-19. Cliccando su di esso si verrà indirizzati a degli articoli scientifici riguardanti le reti 5G e il Coronavirus. Una feature del genere, seppur semplice, aiuterà gli utenti a distinguere le notizie vere da quelle false.

Ricordiamo che Twitter non intende fermarsi su questo fronte. L’azienda ha dichiarato, infatti, di essere al lavoro su un logaritmo in grado di identificare automaticamente tweet contenenti teorie complottiste. Tutti questi tweet verranno etichettati con banner informativi simili a quelli utilizzati per la situazione Covid-19. Al momento, però, non si sa ancora quando la feature verrà implementata. Restate in attesa per eventuali aggiornamenti a riguardo.