Apple iPad Pro mini-LED

A causa dell’emergenza Covid-19, Apple, come la stragrande maggioranza delle aziende, si è vista costretta a fermare la sua produzione. Ciò, ovviamente, ha causato non pochi problemi con la vendita dei prodotti. iPad Pro 2020, lanciato proprio in questi mesi, sembra essere quello più colpito. Tempi di consegna lunghi sullo store ufficiale dell’azienda.

La nuova gamma di iPad Pro è stata presentata da Apple nel corso del mese di marzo. Nonostante lo sforzo di Apple di contenere i ritardi di produzione, le scorte sembrano non soddisfare la richiesta. Sul sito ufficiale della mela morsicata, i tempi di consegna del prodotto si sono sensibilmente allungati. Come evolverà la faccenda?

 

Apple: le scorte di iPad Pro 2020 iniziano a scarseggiare?

In questi giorni, sul sito ufficiale della mela morsicata, i tempi di spedizione dei nuovi iPad Pro 2020 sono aumentati sensibilmente. I ritardi interessano tutte le varianti di colore in tutte le configurazioni possibili. Se si ordina un dispositivo oggi, lo si riceverà solamente i primi di luglio. Sarà l’effetto Coronavirus? Il colosso di Cupertino non ha dato spiegazioni in merito ai ritardi, tuttavia, è probabile che questi siano dovuti ai rallentamenti di produzione degli scorsi mesi. Al momento, gli store fisici sembrano aver ancora scorte dei device.

Non si sa se la situazione continuerà a peggiorare. Se siete interessati all’acquisto di uno dei nuovi iPad Pro, vi consigliamo di recarvi in un Apple store vicino per portarsi a casa uno dei pezzi ancora disponibili. Se l’azienda non rifornirà le scorte a breve, i nuovi iPad Pro potrebbero diventare introvabili ovunque. Restate in attesa per eventuali aggiornamenti a riguardo.