una-possibile-cura-per-il-covid-19-uno-steroide-economico-e-di-uso-comune

Tra i tanti trattamenti che finora hanno dato segnali positivi nel contrastare il Covid-19, nel Regno Unito è saltato fuori uno steroide economico e già ampiamente utilizzato. Per accertarsi che l’uso di quest’ultimo sia veramente utile nella lotta contro questa malattia, era iniziato uno studio clinico nel paese.

Il nome di questo steroide è desametasone e apparentemente, allo stato attuale, ha già ridotto di un terzo le morte dei pazienti. In generale, sembra che abbia ridotto del 20% la mortalità dei pazienti che erano costretti a ossigeno extra come terapia.

Le parole di Peter Horby, professore di malattie infettive emergenti all’Università di Oxford: “Il desametasone è il primo farmaco a cui è stato dimostrato di migliorare la sopravvivenza in Covid-19. Questo è un risultato estremamente gradito. È un grande passo avanti.”

 

Un’altra possibile cura per il Covid-19

Lo studio in questione ha arruolato 11.500 pazienti in tutto il regno unito e a 2.104 di questi è stato dato lo steroide in questione, una dose di 6 milligrammi. I risultati in confronto a chi non ha preso il farmaco è stato incoraggiante.

Le parole del direttore medico del National Health Service, Stephen Powis: “Questa è una grande svolta nella nostra ricerca di nuovi modi per curare con successo i pazienti con Covid, sia nel Regno Unito che in tutto il mondo. È grazie al personale del Servizio sanitario nazionale e ai pazienti che hanno partecipato alla sperimentazione che da oggi siamo in grado di utilizzare questo farmaco per migliorare notevolmente la sopravvivenza di Covid-19 per le persone in ospedale che necessitano di ossigeno o ventilazione.”