imbarcazione irlanda

Un ragazzino di 12 anni durante una passeggiata lungo il bordo di un lago è rimasto di stucco quando è inciampato sul relitto di un’antica imbarcazione. Cathal McDonagh, di Lisacul, nella contea di Roscommon, in Irlanda, ha scoperto la barca mentre guadava nelle secche di Cloonacolly Lough dietro casa sua. A causa del recente clima secco, il livello dell’acqua nei fiumi e nei laghi irlandesi è sceso molto, portando a galla il relitto.

“Era annoiato ed è andato a fare una passeggiata al lago dietro casa nostra”, riferisce sua madre, Eileen. “Aveva i suoi stivali di gomma, l’acqua gli arrivava appena sopra le caviglie quando è inciampato. Quando ha scoperto il relitto è corso da noi tutto eccitato, ma ho pensato fosse un pezzo di staccionata, è comune che possa finire in acqua quando è circondato da terreni agricoli.”

Con l’aiuto dei suoi genitori, il ragazzo trascinò il relitto fuori dal Cloonacolly Lough e cominciò a realizzare la scala della sua scoperta. La famiglia ha quindi avvisato il National Monuments Service, che ha consigliato loro di immergere nuovamente la barca per preservarla. Ora, gli archeologi hanno raccolto un piccolo campione di legno per esaminarne la datazione.

 

Da che epoca proviene l’antica imbarcazione?

I risultati sono attesi, ma alla famiglia è stato detto che la nave potrebbe risalire al 2000 a.C. In una dichiarazione, il National Monuments Service ha suggerito diverse fasce di età. “Non è possibile determinare la data della barca senza una datazione scientifica”, ha affermato. “C’è un insediamento del primo medioevo a soli 100 metri dal lago. Quindi l’imbarcazione potrebbe risalire a quel periodo ed essere stata usata dagli abitanti dell’isola per viaggiare avanti e indietro.”

Secondo i ricercatori potrebbe essere ancora più recente, a partire dal periodo medievale successivo, o addirittura molto, molto più antico, risalente alla preistoria. D’altronde le barche di legno sono state utilizzate sui nostri laghi e fiumi già dall’8000 a.C. ed erano ancora in uso fino al XVIII secolo d.C. In tutto quel periodo, le barche non sono cambiate molto nel modo in cui sono state costruite.

imbarcazione irlanda

Il relitto verrà preservato e conservato per raccontare la storia del lago irlandese

La barca è lunga circa 5 metri e larga quasi un metro. Mentre poppa e prua non sono stati ritrovati, i lati della barca sono sopravvissuti ad un’altezza di quasi 3 metri. Due navi simili furono trovate nel lago quasi 100 anni fa nel 1922. Ma nessuna delle due è stata preservata. Un relitto è stato utilizzato per riempire un vuoto in un fossato e l’altro per aiutare a coprire una casa.

“Questo è ciò che rende la scoperta di Cathal così importante per noi”, ha affermato il Monuments Service. “Questa barca sarà protetta e datata per permetterci di raccontare l’intera storia del lago e di coloro che lo abitavano e dei suoi dintorni.” Ora la barca viene mantenuta sott’acqua ed è stata riportata nel suo ambiente originale nel lago, il luogo più sicuro per il relitto. “I livelli delle acque nel lago saranno monitorati in futuro e, se l’imbarcazione rischia di danneggiarsi, prenderemo le misure appropriate per garantirne la conservazione,” così hanno riferito gli archeologi.