spot cane robot

Boston Dynamics, la principale azienda di robotica al mondo, ha messo in commercio il suo primo cane robot dopo 28 anni di ricerca e sviluppo. Il quadrupede robotico si chiama “Spot” ed è ora in vendita su shop.bostondynamics.com al prezzo di circa 66.000 €. Il perché del prezzo è presto spiegato. Spot è un robot per applicazioni industriali, può muoversi con facilità su ogni tipo di terreno e può supportare programmi e attrezzature aggiuntive. Che si tratti di salire dei gradini o attraversare un terreno fangoso, Spot può gestire il terreno meglio di qualunque altro robot sulla Terra.

L’animale robotico pesa 71 libbre e ha una batteria da 605 Wh che garantisce un’autonomia di 90 minuti. Spot è impermeabile all’acqua, è dotato di Wi-Fi a 2,4 GHz insieme a una rete Ethernet Gigabit cablata. Il robot può gestire pendenze di 30 gradi e sfoggia una velocità massima di 1,6 m/s. Può trasportare carichi fino a 30,9 libbre, questi possono essere collegati a due binari con scanalatura a T sulla parte superiore del busto. Il bot ha una gamma di accessori ufficiali che possono essere collegati tramite due porte DB25 e l’alimentatore di bordo.

 

Il sistema di controllo di Spot

Spot ha un campo visivo a 360 gradi per la navigazione, grazie alle telecamere stereo monocromatiche sulla parte anteriore, posteriore e laterale del robot. Queste telecamere offrono al robot un raggio di visibilità di 4 metri e rappresentano l’intero sistema di navigazione. Si può controllare Spot è con un tablet Android da 7 pollici incluso che sembra un incrocio tra un Nintendo Switch e un controller Xbox, con una suite completa di controlli sui lati del display.

Spot può essere diretto con i due joystick sul tablet, con il sinistro si gestisce la direzione e con il destro la rotazione. Si può anche semplicemente toccare il feed video live che Spot invia al tablet raggiungendo poi quel punto. Il bot eseguirà la prevenzione autonoma degli ostacoli non solo per il corpo principale, ma anche per ogni singola gamba. Si possono anche inviare alcuni segnali per una navigazione autonoma, inclusa la registrazione e la riproduzione di indicazioni stradali. Poiché si tratta di un robot Boston Dynamics, il cane Spot è pronto a resistere ad ogni tipo di danno. Il robot può inciampare e continuare a camminare senza problemi.

Il nuovo robot di Boston Dynamics non è un giocattolo

Ovviamente non stiamo parlando di un giocattolo e la compagnia ha menzionato più volte che il robot può essere pericoloso. Il robot non è certificato per uso domestico o destinato ai bambini. La società riferisce che tutti gli ordini saranno soggetti ai Termini e condizioni di vendita di Boston Dynamics, che richiedono l’uso vantaggioso dei suoi robot.

Una particolare preoccupazione per la sicurezza sono i numerosi punti di presa nella progettazione del robot. Secondo il manuale le dita possono rompersi o amputarsi se intrappolate nelle articolazioni del robot mentre i motori di Spot sono attivi. Per spostare Spot in modo sicuro, è necessario premere il pulsante “Motor Lockout” sul retro, che disconnette meccanicamente la potenza del motore. Fatto questo è possibile sollevare Spot dai piedi o dalle maniglie di presa incluse attorno alle articolazioni.