disinfettante-bevono-perdono-vita-cieco

Accade in Nuovo Messico. Alcune persone, sette in tutto, hanno bevuto del comune disinfettate per mani al metanolo. Tre di loro sono morte, tre sono in ospedale in gravi condizioni e un quarto ha perso la vista. L’aver bevuto il prodotto non è legato a qualche mito riguarda al virus, ma sembra piuttosto legato a problemi di alcolismo; sembra un incidente che si sta ripetendo spesso in città.

Le parole del Centro veleni della città e del Dipartimento della Salute: “Si ritiene che tutte e sette le persone abbiano disinfettante per le mani ubriaco contenente metanolo. Se pensi di aver usato o consumato disinfettante per le mani contenente metanolo, ti preghiamo di cercare assistenza medica. È disponibile un antidoto all’avvelenamento da metanolo, ma prima qualcuno viene curato per avvelenamento da metanolo, maggiori sono le possibilità di guarigione.”

 

Disinfettante per mani e alcolismo

A causa della quarantena, in molti casi i rifornimenti di bevande alcoliche sono scarseggiati in diverse parti del mondo. Per sopperire a questo problema alcune persone hanno iniziato a bere i disinfettanti che sono noti per contenere alcune sostanze alcoliche. Ovviamente non si tratta della stessa cosa e il tutto risulta essere un comportamento molto pericoloso.

Il metanolo, già di per sé, è una sostanza tossica. Per questo motivo le autorità sanitarie hanno invitato le persone a non comprare certe marche per via della presenza di quest’ultimo. La sostanza, già sola se assorbita attraverso la pelle, può far sorgere complicanze medica. Se ingerito diventano ancora più importanti, come si è visto in questo caso.