windows 10 start

Microsoft sta introducendo un nuovo design del menu Start di Windows 10 che ridimensionerà le sue Live Tiles. Il colosso del software ha accennato per la prima volta al design rinnovato all’inizio di quest’anno e oggi sta arrivando per i tester di Windows 10. “Stiamo aggiornando il menu Start con un design più snello che rimuove i backplate a tinta unita dietro i loghi nell’elenco delle app e applica uno sfondo uniforme e parzialmente trasparente ai riquadri”, spiega Microsoft in un post.

In sostanza, la riduzione del colore dell’interfaccia piastrellata a blocchi nel menu Start semplifica leggermente la scansione delle app che usiamo quotidianamente. È un cambiamento sottile, ma certamente rende il menu Start un po ‘meno caotico ed evita che molte tessere condividano un colore blu simile.

 

Nuove modifiche in Alt-Tab

Oltre a un menu Start aggiornato, l’ultima build di Windows 10 include alcune grandi modifiche ad Alt-Tab. “A partire dalla build di oggi, tutte le schede aperte in Microsoft Edge inizieranno ad apparire in Alt-Tab, non solo quella attiva in ciascuna finestra del browser”, spiega Microsoft. Questo sembra un cambiamento un po’ confuso per gli utenti esperti di Windows, ma per fortuna Microsoft consente di tornare alla classica esperienza Alt-Tab.

Microsoft ha sperimentato modifiche Alt-Tab nelle build di Windows 10 in passato, quando l’azienda stava pianificando di aggiungere schede a ogni app. Probabilmente ci saranno molti feedback su eventuali modifiche Alt-Tab, soprattutto se Microsoft prevede di attivarlo come impostazione predefinita quando il suo prossimo aggiornamento di Windows 10 verrà pubblicato entro la fine dell’anno.

windows 10 start

Windows 10, il nuovo aggiornamento porterà nuovi miglioramenti anche alla barra delle applicazioni

Microsoft sta inoltre apportando alcune piccole migliorie con questa nuova build di Windows 10. L’aspetto predefinito della barra delle applicazioni sarà ora più personalizzato con l’app Xbox per gli utenti Xbox Live o il telefono per gli utenti Android. Questo sarà limitato alla creazione di un nuovo account su un PC o al primo accesso, quindi i layout della barra delle attività esistenti rimarranno invariati.

Le notifiche ora includono una X nell’angolo in alto a destra per consentirci di eliminarle rapidamente e Microsoft sta anche migliorando la sua app Impostazioni in Windows 10. I collegamenti che in genere spingerebbero verso la pagina di sistema del Pannello di controllo verranno ora indirizzati alla pagina Informazioni in Impostazioni. Questo ora ospiterà i controlli più avanzati. Microsoft promette “ci saranno ulteriori miglioramenti in arrivo che porteranno ulteriormente le Impostazioni più vicine al Pannello di controllo”.