cane bambini

Con i nostri impegni e la dipendenza dalla tecnologia per l’intrattenimento, per i più piccoli è difficile avere abbastanza attività fisica all’aperto che è cruciale per uno sviluppo sano. E durante una pandemia, è ancora più difficile assicurarsi che ciò accada.

Tuttavia una soluzione potrebbe esserci; lo afferma uno studio pubblicato sulla rivista Pediatric Research. Possedere, camminare e giocare con un cane potrebbe incoraggiare lo sviluppo sociale ed emotivo del tuo bambino.

 

Il cane aiuta i nostri bambini a socializzare

In realtà, i bambini provenienti da famiglie che possiedono dei cani, che hanno partecipato allo studio, hanno avuto il 30% in meno di probabilità di avere problemi di comportamento rispetto ai bambini in età prescolare provenienti da famiglie che non possiedono cani. Anche a questa età, i più piccoli potrebbero effettivamente trarre beneficio dall’interazione con un animale domestico.

L’attività fisica regolare svolge un ruolo importante durante la prima infanzia, contribuendo allo sviluppo dei bambini piccoli e diminuendo il rischio di sviluppare malattie croniche tra cui l’obesità, ha affermato l’autore senior dello studio Hayley Christian, ricercatore senior presso il Center for Child Health Ricerca presso l’Università dell’Australia occidentale.

Tuttavia per motivi che coinvolgono il singolo bambino, la sua famiglia e l’ambiente meno di un terzo dei bambini dai 2 ai 5 anni fa tre ore di attività fisica al giorno, in contrasto con le raccomandazioni globali. Il possedere un cane è collegato a responsabilità, identità positiva, empatia e fiducia.

Tuttavia questi studi riguardavano principalmente i bambini più grandi e gli adulti, e concludevano che l’influenza positiva degli animali domestici sullo sviluppo era maggiore appena prima dell’adolescenza. Dato il valore del movimento per lo sviluppo dell’infanzia e le ricerche precedenti su come i cani potrebbero aiutare, gli autori hanno pensato che queste stesse associazioni potessero essere possibili nella prima infanzia.

cane bambini

In che modo i bambini beneficiano dei propri cani

Questa indagine ha esaminato quali aspetti dell’educazione e cura della prima infanzia e dell’ambiente domestico, hanno influenzato l’attività fisica, la salute e lo sviluppo dei bambini in età prescolare. I partecipanti hanno coinvolto bambini di diversa estrazione socioeconomica che hanno frequentato i centri ECEC a Perth, in Australia.

Tramite questionari, i genitori hanno riportato alcuni aspetti dei propri figli in alcune aree diverse: i problemi di condotta descrivono la frequenza con cui i bambini perdono la calma, si comportano male o combattono con altri bambini. I problemi tra pari includevano il modo in cui andavano d’accordo con gli altri bambini e se preferivano giocare da soli.

Il comportamento prosociale ha considerato quanto i bambini fossero premurosi dei sentimenti altrui e utili se qualcuno fosse ferito, turbato o malato. I sondaggi hanno anche misurato i sintomi emotivi, l’iperattività e le difficoltà generali. I bambini delle famiglie proprietarie di cani avevano maggiori probabilità di mostrare livelli più elevati di comportamenti prosociali e avevano minori difficoltà complessive.

I bambini che portavano a spasso un cane con le loro famiglie almeno un giorno alla settimana e giocavano con i loro cani almeno tre volte alla settimana avevano punteggi prosociali più alti di quelli che lo facevano meno spesso. Questi risultati evidenziano che anche un impegno piccolo a coinvolgere i bambini in età prescolare può fornire importanti benefici sociali ed emotivi per i bambini piccoli.

In età prescolare, i lobi frontali dei bambini sono ancora in via di sviluppo. Ciò significa che i bambini in età prescolare non hanno ancora completamente formato la capacità di regolare il comportamento o controllare forti emozioni e impulsi. Quindi le persone hanno comunemente creduto che i bambini non avrebbero beneficiato l’avere un cane perché non sapevano come interagire con esso.

cane bambini

Sviluppare abilità empatiche

Come studiato separatamente negli adulti, i bambini potrebbero aver provato felicità quando giocavano con i cani; il che può anche portare a un migliore comportamento prosociale. Gli animali sono esseri senzienti con sentimenti e pensieri, ma non possono parlare con noi.

“Devi lavorare per leggere ciò che il tuo cane sta pensando e rispondere al suo comportamento. Questo porta i bambini fuori dal loro spazio”, ha detto Radesky. “Questo è [il fattore magico] dell’empatia e della reciprocità sociale, che significa avanti e indietro delle relazioni che ci aiutano a guarire durante i periodi di stress.”

Lo sviluppo sano abilita le capacità umane, permette ai bambini di raggiungere la maturità e partecipare alla vita economica, sociale e civile. Gli animali domestici possono essere abilitanti sociali e aiutare a insegnare ai bambini la responsabilità attraverso la cura, l’addestramento del loro animale domestico.