Facebook Whatsapp

Questa funzione già studiata tra 2018 e 2019 dagli sviluppatori di Facebook per implementarla in ogni loro applicazione, si era mostrata complessa da realizzare. Ora però sembra essere arrivato il momento che ciò si realizzi.

Più che di una app unica si deve parlare della possibilità di chattare tra un’applicazione e un’altra: un utente WhatsApp potrà contattare un suo amico su Facebook direttamente dal servizio di messaggistica più usato al mondo.

Questa integrazione era già stata notata dallo sviluppatore Alessandro Paluzzi via Twitter nel giugno 2020. Tuttavia scavando nelle ultime versioni di WhatsApp e Instagram si sono notate delle stringhe di codice molto interessanti. A quanto pare, chattare da un’app a un’altra di proprietà Facebook permetterà di capire anche quali utenti sono bloccati in una di queste applicazioni e di associare un numero di telefono a un account Instagram e/o a uno Facebook.

Facebook

Facebook e Whatsapp, problemi di privacy?

Se temiamo che la nostra privacy sia messa in pericolo stiamo tranquilli. Le stringhe di codice scovate nelle app hanno permesso di capire che il database creato tramite cross-checking sarà locale, dunque soltanto interno al vostro dispositivo. Inoltre, si pensa che Facebook possa adottare il protocollo Signal per la crittografia dei messaggi.

Ancora, si parla della possibilità di disattivare la funzione in caso di timori eccessivi, evitando così ogni possibile controversia con l’azienda di Mark Zuckerberg e le sue misure. La feature comunque è ancora in fase di sviluppo, dunque è soggetta a cambiamenti, un po’ come le tante altre funzioni in beta. Non ci resta che attendere le novità che ci saranno in futuro e trarre le conclusioni in quel momento.