parassitosi-delirante

La parassitosi delirante (DP) è una rara malattia psichiatrica (mentale). Una persona con questa condizione crede fortemente di essere infettata da un parassita. Tuttavia, non è così: non soffre, infatti, di alcuna infezione parassitaria.

Questa malattia è anche chiamata sindrome di Ekbom o deliri della parassitosi. Un parassita è un organismo che dipende dal suo ospite per sopravvivere. I parassiti possono includere acari, pulci, pidocchi, vermi e ragni. Una persona con questa condizione non può controllare o fermare questi pensieri o credenze.

 

Esistono tre tipi di parassitosi delirante

Parassitosi delirante primaria. Questa si verifica quando una persona ha una convinzione delirante. È una malattia monosintomatica ovvero ha un sintomo.

Parassitosi delirante secondaria. Quando una persona ha anche altre condizioni di salute mentale, come depressione, demenza, disturbo ossessivo-compulsivo (DOC), disturbo bipolare, disturbo post-traumatico da stress (PTSD) o schizofrenia.

Parassitosi organica delirante. Questo può accadere a qualcuno con altre condizioni o malattie, come ipotiroidismo, diabete, malattie cardiache, carenza di vitamina B-12, dipendenza da cocaina e menopausa.

 

Quali sono i sintomi?

Una persona con parassitosi delirante può spesso consultare un medico o un dermatologo (medico della pelle) per il trattamento, insistendo sul fatto che hanno un’infezione parassitaria all’interno del loro corpo o sulla pelle.

L’unico segno di parassitosi delirante in alcune persone potrebbe essere la convinzione di avere un parassita al loro interno. Potrebbero anche credere che i loro mobili, la casa o l’ambiente circostante siano infestati da questo parassita.

Un altro sintomo comune nei soggetti con parassitosi delirante è la sensazione che qualcosa strisci sulla pelle. Il termine medico per questo è formicazione.

Alcune persone con questo disturbo possono anche avere sintomi come:
– sentimenti di prurito o bruciore;
– sensazione di intorpidimento;
– sensazione strisciante o formicolante sotto la pelle;
– sensazione di graffi sulla pelle;
– lesioni cutanee o ulcere causate da graffi usando sostanze chimiche per strofinare la pelle;
– automutilazione, in casi gravi usando su loro stessi rimedi domestici pericolosi, come pesticidi dannosi.

 

Quali sono le cause della parassitosi delirante?

Non è noto perché alcune persone soffrano di parassitosi delirante. Questa condizione di salute mentale è più comune nelle donne di mezza età o anziani. Tuttavia, sia uomini che donne di qualsiasi età e razza possono averlo.

In alcuni casi, la parassitosi delirante si verifica dopo uno squilibrio chimico nel cervello da altre condizioni di salute. Può anche essere collegato al consumo di droghe o alla dipendenza, come quella da cocaina.

Non si sa esattamente dove si verifichi questa condizione nel cervello. Alcuni ricercatori ritengono che la dopamina chimica del cervello abbia un ruolo nella psicosi (credere, vedere o sentire qualcosa che non c’è). Lo stress grave o altre malattie possono portare a troppa dopamina nel cervello.

 

Come viene diagnosticata la parassitosi delirante?

Il medico eseguirà un esame fisico completo. Si possono anche eseguire esami del sangue per aiutare ad escludere altre cause di prurito della pelle, intorpidimento e altri sintomi simili a quelli della parassitosi delirante.

Queste altre possibili condizioni includono:
– anemia;
– malattia della tiroide;
– nefropatia;
– linfoma;
– infezione da scabbia;
– infezione da pidocchio;
– infezione da HIV;
– dermatite erpetiforme;
– disturbi nervosi;
– morbo di Parkinson;
– fibromialgia;
– farmaci (anfetamine, metilfenidato);
– malattia di Morgellons;
– abuso di alcool;
– abuso di droghe.

 

Qual è il trattamento della parassitosi delirante?

Il trattamento per la parassitosi delirante include il trattamento di eventuali condizioni sottostanti. Se c’è una malattia scatenante, il trattamento di tale malattia può aiutare ad alleviare o fermare la parassitosi delirante.

Un medico o uno psichiatra può prescrivere farmaci antipsicotici. Una persona con parassitosi delirante potrebbe non voler assumere questi farmaci perché ritiene di avere un’infezione parassitaria piuttosto che una condizione di salute mentale.

La terapia e la conversazione con un medico e uno psichiatra di fiducia possono aiutare. È importante vedere uno psichiatra, poiché molti medici di famiglia e dermatologi non hanno familiarità con i farmaci e i trattamenti per questo tipo di condizione.