Reon Pocket

Per molti l’estate è la stagione più attesa dell’anno; giornate più lunghe, mare, tintarella e le sudatissime ferie. Ma per alcuni, estate vuol dire afa, insofferenza e fronte madida di sudore per tutto il giorno; una situazione da cui solo un buon condizionatore d’aria può salvarci. Proprio da questa esigenza Sony ha tratto spunto per una delle sue creazioni più interessanti: parliamo di Reon Pocket, un condizionatore portatile che promette di sconfiggere l’afa estiva.

 

Il nemico dell’afa estiva ha un nome: Reon Pocket

Si tratta di un dispositivo dalle dimensioni di uno smartphone, che va posto dietro la nuca. Naturalmente, Sony ha già previsto una linea di magliette dotate di un’apposita tasca in cui alloggiare il mini condizionatore, così da poter portare ovunque il nostro Reon Pocket e beneficiare di una frescura costante, anche nelle giornate più torride. Il dispositivo funziona in maniera molto semplice: può essere regolato in modo da impostare la nostra temperatura ideale, anche per emanare calore, e può anche essere impostata una modalità automatica. Quest’ultima è molto interessante perchè appositi sensori riescono a captare la temperatura corporea e ad impostare la temperatura di conseguenza.

Reon Pocket

Reon Pocket nasceva principalmente in vista delle Olimpiadi estive di Tokyo 2020, sfortunatamente annullate a causa della pandemia di coronavirus. In Giappone, infatti, si era previsto che quest’estate sarebbe stata particolarmente calda e Sony non si è fatta trovare impreparata, mettendo a punto un dispositivo che potrebbe davvero essere rivoluzionario. Purtroppo però, esso è momentaneamente disponibile solo in Giappone e per ora non è previsto il lancio nel resto del mondo; un vero peccato, dal momento che il prezzo sembra essere molto abbordabile, aggirandosi intorno ai 150 euro.