bosch bicicletta elettrica

Con tecnologie sul campo in costante sviluppo, Bosch ha realizzato una sua visione concettuale di come saranno in futuro le biciclette elettriche. L’eBike Design Vision è di fatto un concept che guarda avanti e concentra il meglio della compagnia tedesca. Questo design futuristico nasce per celebrare il decimo anniversario del debutto dell’azienda nel mondo delle due ruote con il propulsore Bosch Performance Line Cx. La casa tedesca ha inoltre annunciato per l’occasione che la versione da 85 Nm verrà presto aggiornata tramite un software gratuito scaricabile.

“Il nostro obiettivo nello sviluppo della visione del design ebike è mostrare ciò che è già possibile oggi quando si tratta di integrazione e indagare dove il viaggio potrebbe portarci in futuro” , afferma Claus Fleischer , CEO di Bosch Ebike Systems. “L’enfasi è posta sulla gioia del ebiking – e qui gli aspetti visivi e di design svolgono un ruolo importante, così come le dinamiche di guida ottimali, sia su strada che su pista. È importante per noi che i nostri prodotti debbano fornire la base perfetta per i futuri concetti di design dei produttori. Ecco perché continuiamo a sviluppare il nostro sistema, puntando a un’esperienza di guida ebike naturale, confortevole e connessa.”

bosch bicicletta elettrica

eBike Design Vision, il futuro concettuale della bicicletta elettrica

La visione progettuale di Bosch definisce un incrociatore sportivo urbano adatto per avventure in città, viaggi pendolari e brevi percorsi fuoristrada. Il design delle future eBike è composto da un telaio in carbonio leggerissimo e resistente e da un’estetica sofisticata che sale fino al manubrio. Le sospensioni anteriori e posteriori sono completamente integrate nella struttura, così come il motore con le sue canaline di raffreddamento laterali. Anche la batteria, da 625Wh, è ora integrata e nascosta nel tubo inferiore con la possibilità di collegarla e scollegarla al volo.

Nel portapacchi anteriore troviamo invece un altro strumento nascosto, l’Abs Bosch eBike. Grazie a questo sistema integrato le frenate repentine sul terreno bagnato non saranno più un problema. Salendo verso il manubrio abbiamo invece il pezzo forte di questa visione futuristica della casa tedesca. La bicicletta elettrica implementa una nuova versione del ciclocomputer Nyon collegato al centro del pozzetto. Il display touch da 3,2 pollici mostra alcuni dati di guida come velocità e potenza, e permette di controllare le funzioni principali del mezzo.

La bici dispone di due leve per i freni e i cavi e il cablaggio sono visivamente nascosti all’interno della struttura. Infine, il LED anteriore è fissato sotto il portapacchi e la luce posteriore a LED è integrata nel telaio per evidenziare la sua immagine futuristica. Ci teniamo a sottolineare e anche con un po’ di dispiacere, che essendo per l’appunto un concept, l’eBike Design Vision non sarà mai messa in commercio. Tuttavia, rimane la speranza che le prossime biciclette elettriche possano un giorno ispirarsi al design visionario e all’alta tecnologia di Bosch per lanciare una nuova linea futuristica di eBike.