Xbox Series X

Microsoft e Sony non si danno un minuto di tregua sul campo console da gaming. Entrambe le aziende, infatti, stanno periodicamente svelando i punti di forza delle loro nuove macchine da guerra in arrivo entro fine anno. Nelle scorse ore, Microsoft ha deciso finalmente di svelare il punto di forza di Xbox Series X, scopriamolo.

Ebbene sì, la nuova console da gaming di Microsoft non sarà una potenza solamente dal punto di vista hardware. La casa ha infatti presentato Velocity Architecture, una serie di ottimizzazioni software che renderanno il prodotto super efficiente. Ecco tutti i dettagli a riguardo.

 

Xbox Series X: la potenza sarà valorizzata al massimo

Come abbiamo già detto nelle precedenti righe, Velocity Architecture altro non è che il nome che Microsoft ha deciso di dare a tutte quelle ottimizzazioni software che, a detta sua, renderanno il prodotto un mostro. In particolare, il software sarà in grado di garantire una elevata efficienza della SSD nel lungo termine. Un nuovo set di API, permetterà inoltre di aumentare le prestazioni generali del device. Viene introdotta l’accelerazione hardware per la decompressione degli asset di gioco, in particolare delle texture. Infine, viene aggiunto quello che l’azienda definisce “Sampler Feedback Streaming”. In pratica, La console caricherà sulla memoria solamente le porzioni di mipmap delle texture che deve effettivamente renderizzare. Tutto ciò, ovviamente, al solo scopo di ottimizzare le prestazioni del dispositivo.

Tutte queste feature renderanno la console una vera bestia del mondo del gaming. La console di Sony, PS5, sarà in grado di reggere il confronto? Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti a riguardo.