cometa

La cometa conosciuta come “Neowise” si è mostrata in tutto il suo splendore questo mese, per la gioia di tutti gli astrologi amatoriali. Nel caso in cui vi foste persi lo spettacolare passaggio di questa cometa, ecco un video in 4K in cui si può ammirare l’incredibile gioco di luci. Il 5 luglio, l’astronauta della NASA Bob Behnken si avvicinò al suo oblò sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) per dare un’occhiata alla Terra, quando notò la cometa sopra il nostro pianeta natale. Ha quindi acceso la sua fotocamera della ISS e ha scattato centinaia di fotografie, che l’artista grafico Seán Doran ha scaricato dall’archivio di immagini della NASA modificato per creare il time-lapse cui vi abbiamo rimandato poco più sopra.

 

Lo spettacolare passaggio della cometa sarà visibile il 23 luglio e non si verificherà nuovamente prima di 7.000 anni

Poco prima del sorgere del Sole, quella cometa era perfettamente visibile in quel breve attimo in cui era ancora vicina alla nostra stella, che era ancora nascosta dalla Terra“, ha detto Behnken. “È stato semplicemente uno spettacolo fantastico da vedere“. Quindi, dopo circa tre minuti, il Sole inizia ad apparire nell’angolo in basso a sinistra della visuale della videocamera e, allo stesso tempo, la cometa sorge sopra la linea dell’orizzonte, con la sua coda di polveri e gas. Resta in piena vista fino a quando l’ISS non ruota, nascondendo la Terra.

cometa

Chiunque volesse vedere la cometa con i propri occhi ha ancora tempo, ma farebbe meglio a sbrigarsi: Neowise dovrebbe avvicinarsi alla Terra il 23 luglio, secondo la NASA, dopodichè non sarà più visibile per altri 7000 anni. Quindi, questo è il momento perfetto per uscire ed iniziare a scrutare il cielo alla ricerca di qualcosa di speciale e irripetibile come questa maestosa cometa, che ha stregato anche l’equipaggio della ISS.