google play store

Google vuole provare a migliorare ulteriormente la ricerca di app e giochi all’interno del Play Store. Come? Utilizzando degli appositi filtri posizionati poco al di sotto della barra di ricerca e che potranno essere selezionati direttamente dall’utente.

La distribuzione di questi nuovi filtri sarebbe parte di una nuova fase di test limitata ad un numero piuttosto ristretto di utenti che hanno ricevuto un aggiornamento del server.  Al momento sarebbero presenti solo quattro filtri, ma è probabile che la cifra possa aumentare con il passare dei mesi.

Google ora facilita l'acquisto di app sul Play Store da diversi Paesi

 

Google Play Store, ecco la nuova funzione

Inizialmente, la funzionalità era stata implementata solo in alcuni mercati. Oggi Google sta spingendo i filtri di ricerca del Google Play Store in più regioni e mercati. Sfortunatamente, sembra essere un aggiornamento sul lato server che significa che non hai alcun controllo su quando verrà visualizzato sul telefono Android. I filtri sono stati visualizzati sulla versione 21.0.17 del Play Store.

Le opzioni di filtro ci consentono di selezionare app con un punteggio di 4.0 o superiore, app con un punteggio di 4.5 o superiore, quelle che sono state selezionate come nuove app e app disponibili su Google Play Pass. Si osserva che se cerchiamo un’app con un marchio come dire, Apple Music, Netflix e Spotify, non vedremo alcun filtro poiché vedremo i risultati con una normale ricerca del nome. Tuttavia se aggiungiamo la parola “utility” dopo il nome, i filtri ritornano. Tuttavia, offrire i filtri dovrebbe essere visto come un passo avanti per Google e Android.