Apple iPad workstation

La casa della mela morsicata, Apple, continua a presentare brevetti innovativi. Nelle scorse ore, uno molto interessante ha mostrato quella che potrebbe essere la prima workstation formata di soli iPad. In pratica, il colosso di Cupertino vuole ricreare un MacBook sfruttando due iPad o un iPad e un iPhone. Scopriamo tutti i dettagli a riguardo.

Nel corso degli anni, Apple ha reso iPad sempre più simile ad un computer portatile. Ad oggi, la differenza risulta essere così sottile che quasi non risulta esserci più distinzione tra i due prodotti. In futuro, Apple potrebbe portare i suoi device mobili su un livello ancora più alto. Tramite un accessorio, infatti, sarà possibile collegare due iPad e usarli come un vero e proprio portatile. Ecco in che modo.

 

Apple: il MacBook formato da iPad sarà realtà?

Il documento presentato da Cupertino nelle scorse ore mostra tutto nei minimi dettagli. Un accessorio sarà in grado di connettere due iPad, o un iPhone e un iPad, e di utilizzarli come una vera e propria workstation. Il brevetto prende il nome di “dispositivi elettronici a display multiplo modulare”. Nel caso dei due iPad, ad esempio, uno avrà la funzione di display mentre l’altro fungerà da tastiera intelligente. Non c’è bisogno di dire, inoltre, che una tecnologia del genere aprirebbe le porte ad una marea di possibilità. Riuscirà Apple a realizzare il progetto?

Trattandosi di un semplice brevetto, non abbiamo la certezza che Cupertino deciderà di portarlo a termine. Per conferme ufficiali a riguardo, bisognerà aspettare ancora un po’. Restate in attesa per eventuali aggiornamenti.