Abighya-Anand

Dall’emergere del nuovo coronavirus a dicembre 2019 in Cina, tutto il mondo si è chiesto quando saremo liberi dall’epidemia di Covid-19. Medici e scienziati di tutto il mondo stanno cercando di trovare una cura per sradicare questa minaccia globale, che ha già infettato altri 7,6 milioni di persone e causato circa 427.630 morti in tutto il pianeta.

A questo proposito, un adolescente di 14 anni, di nome Abhigya Anand, sta guadagnando notorietà da quando un video con le sue previsioni è diventato virale sui social media.

 

Una previsione agghiacciante

Nato in India, il giovane ha pubblicato il suo video nell’agosto 2019 in cui ha dichiarato che tra novembre 2019 e aprile 2020, l’umanità sarebbe stata in grave pericolo.

Il prodigio indiano si è iscritto all’età di 10 anni alle lezioni di astrologia, mentre all’età di 7 anni già studiava il sanscrito nei templi indiani.

La previsione iniziale di Anand si è rivelata corretta in merito alla pandemia di Covid-19 che tutti conosciamo, ma ha anche detto il 29 maggio che il numero di casi di coronavirus sarebbe diminuito gradualmente. Oggi, la sua previsione è che entro il 5 settembre 2020 il virus sarà completamente sradicato.

Tuttavia, Anand, lanciando un’allerta agghiacciante, ha anche asserito che intorno al 20 dicembre 2020 si verificherà un altro focolaio. Questo sarà estremo, causando ancora più disgrazie e vittime e dovrebbe durare fino al marzo 2021.

Secondo il giovane astrologo, in quel giorno i pianeti di Saturno e Giove saranno “completamente allineati, gli effetti di questa congiunzione causeranno molte malattie, distruzione e fame tra i popoli. Non  rimarrà nessun essere umano vivente se le persone non agiscono“, avverte.

Spetta a noi credergli o meno.