iPhone 12 Apple in ritardo

Qualche giorno fa, Apple ha annunciato ufficialmente che ci saranno dei ritardi con il lancio dei nuovi melafonini. Ebbene sì, diversamente da quanto prospettato, gli iPhone 12 non arriveranno sul mercato a settembre. Un recente report di Digitimes svela quella che potrebbe essere la loro sorte. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

Quest’anno, Apple ha in programma di fare il botto con il lancio degli iPhone 12. La casa presenterà ben 4 differenti modelli, tutti con display OLED. Comparirà, finalmente, anche una variante con display di dimensioni ridotte (5.4 pollici). In pratica, nessuno rimarrà scontento. L’unica pecca è che bisognerà attendere ancora un po’ prima di poterci mettere le mani su.

 

Apple: iPhone 12 Pro in arrivo in ritardo

Se ne parla oramai da qualche giorno, è quasi certo che gli iPhone 12 verranno rilasciati in due diverse ondate. Stando a quanto riportato da Digitimes, tutti e 4 i modelli verranno presentati nel corso di un keynote speciale di settembre. Il debutto, però, sarà sfalsato. Le versioni base arriveranno prima mentre, per le Pro ci vorrà fine ottobre, inizio novembre. La causa del ritardo, ovviamente, risiede nell’emergenza Covid-19 che ha costretto molti fornitori a rallentare la produzione dei componenti.

Ci troviamo di fronte ad una situazione non nuova in casa Apple. Se ben ricordate, infatti, qualcosa di analogo si era già verificato l’anno in cui debuttarono iPhone X e iPhone 8. Il primo, a causa di diversi problemi di produzione, arrivò sul mercato molto più in ritardo del previsto (inizio novembre). Come se la gestirà Cupertino quest’anno?. Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti a riguardo.