WhatsApp fake news

Dopo essere stata a lungo criticata per non aver mai contrastato le fake news, la casa di Mark Zuckerberg si è finalmente decisa a darsi una mossa. Da qualche settimana, questa ha introdotto una serie di interessanti funzioni sui suoi prodotti, tutte volte a limitare il diffondersi di notizie false. L’ultima feature è arrivata poche ore fa su WhatsApp. Scopriamo insieme di che si tratta.

WhatsApp risulta essere uno dei social più utilizzati per diffondere notizie false. Già da aprile, l’azienda ha introdotto una serie di limitazioni in grado di bloccare il fenomeno. Pare, però, che ciò non sia bastato. A partire da oggi, una nuova feature andrà contrastarlo ulteriormente. Ecco come funziona.

 

WhatsApp: controllare le fonti delle notizie con un click

La casa della nota app di messaggistica ha appena annunciato l’arrivo di una nuova funzione per contrastare le fake news. Da ora in poi, tutti i messaggi inoltrati da utenti per più volte verranno associati da un’icona di una lente di ingrandimento. Cliccando su di essa, sarà possibile verificare le fonti in maniera semplice e veloce. In questo modo, gli utenti saranno costantemente informati riguardo alla veridicità delle notizie che ricevono tramite il social. Una novità del genere, seppur semplice, migliorerà decisamente l’esperienza utente.

Come vi abbiamo già anticipato, la feature è stata annunciata nelle scorse ore. Al momento, risulta essere disponibile solamente in Italia, Brasile, Irlanda, Messico, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti. Presto, però, arriverà anche in altri paesi. Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti a riguardo.