gemme tanzanite

Un minatore della Tanzania è diventato improvvisamente ricco dopo aver trovato una gemma di tanzanite. La terza in un mese. A giugno infatti, Saniniu Laizer aveva trovato due grosse pietre di tanzanite, che è riuscito a vendere per 3,4 milioni di dollari. La terza, dal peso di 6,3 chilogrammi, è stata venduta al governo questo lunedì per 2 milioni di dollari.

Un vero colpo di fortuna quello del piccolo minatore locale divenuto di colpo imprenditore. La Tanzanite, infetti, è una pietra estremamente rara, che si estrae solamente nelle miniere al nord della Tanzania e usata in gioielleria.

tanzanite

Le gemme di tanzanite rendono un minatore miliardario

Si stima che in venti anni sarà esaurita. Il suo valore è determinato dal colore che ne indica la purezza. Le prime due gemme ritrovate dal fortunato minatore avevano un peso di 9,2 e 5,8 chili. Pur baciato dalla fortuna, Lazier non sembra essersi montato la testa.

E’ un padre di famiglia con trenta figli e ha già dichiarato che userà il ricavato delle vendite della pietra preziosa per fare del bene alla sua collettività: farà costruire una scuola per i bambini e un ospedale per la sua comunità nel distretto di Simanjiro nella regione di Manyara.

Il minatore ha ricevuto il primo assegno con una cerimonia pubblica, trasmessa su tutti i canali tv locali, e aveva espresso il desiderio di costruire una scuola, un’università e un centro commerciale per gli abitanti della sua regione, dopodiché sarebbe tornato a lavoro.Nessuno di noi può permettersi di pagare l’istruzione dei nostri figli”, ha spiegato il minatore in tv.