Facebook Gaming

Facebook Gaming è la piattaforma presentata qualche mese fa dal colosso di Mark Zuckerberg per tutti coloro che sono appassionati di videogiochi. All’interno di essa, gli utenti possono seguire i propri streamer preferiti e giocare a piccoli giochi. Dopo un lungo dibattito con Apple, l’applicazione iOS della piattaforma è finalmente arrivata. Peccato, però, che vi siano evidenti limitazioni al suo interno.

Ve ne abbiamo già parlato qualche settimana fa, Facebook Gaming è stata più volte rifiutata dall’App Store per violazione delle linee guida. La problematica, a detta di Apple, risiede proprio nell’intenzione dell’azienda di fornire giochi tramite l’app. Per farla accettare sullo store di Cupertino, Facebook non ha potuto fare altro che mettere KO tutti i giochi. Come l’avranno presa tutti gli utenti? Scopriamolo insieme.

 

Facebook Gaming senza giochi su iOS

Ebbene sì, la tanto chiacchierata applicazione di streaming arriva su iOS con una limitazione molto evidente. Gli utenti non potranno, infatti, utilizzare nessun gioco all’interno di essa. L’unico scopo che avrà è prettamente relativo allo streaming. Come ha spiegato la casa di Mark Zuckerberg, questa scelta è stata necessaria per permettere la pubblicazione del prodotto sullo store di Cupertino. Ricordiamo, infatti, che Apple risulta essere l’unica piattaforma che nega ancora i servizi di cloud gaming.

Ovviamente, gli utenti hanno puntato tutti il dito contro la casa della mela morsicata. Non è la prima volta che l’azienda viene criticare per la sua politica più restrittiva. Che le lamentele riusciranno a scatenare un cambiamento? Restate in attesa per eventuali aggiornamenti a riguardo.