dentista-evitare-suggerimento-oms

Per chi non se ne fosse accorto, siamo ancora nel mezzo della pandemia. Tutti i paesi del mondo stanno facendo fronte ad ancora moltissimi casi di contagio, anche quei paesi che sembravano essere usciti dall’emergenza. In Europa i numeri sono sempre più alti, non ai livelli dei primi mesi dell’anno, ma si stanno alzando. Per questo motivo, dall’Organizzazione Mondiale della Sanità arriva un nuovo suggerimento, evitare di andare dal dentista.

L’OMS nella giornata di ieri ha suggerito a tutti di evitare le visite di routine, quelle che di solito prevedono la pulizia dei denti. Non si tratta di una necessità e per questo andrebbe evitata visto che uno studio dentistico più risultare in un facile luogo dove il virus si diffonde, nonostante tutte le precauzioni del caso.

 

Evitare il dentista per qualche tempo: una forma di prevenzione

Le parole dell’OMS: “L’OMS consiglia che l’assistenza sanitaria orale di routine non essenziale, che di solito include controlli di salute orale, pulizie dentali e cure preventive, sia ritardata fino a quando non ci sia stata una riduzione sufficiente dei tassi di trasmissione di COVID-19 dalla trasmissione di comunità ai casi a grappolo. Lo stesso vale per i trattamenti dentali estetici. Tuttavia, dovrebbero essere forniti interventi urgenti o di emergenza per la salute orale che sono vitali per preservare il funzionamento orale di una persona, gestire il dolore grave o garantire la qualità della vita”. Ovviamente, insieme a questo suggerimento, c’è quello di migliorare la propria igiene orale visto che secondo le ultime, 3,5 miliardi di persone sono affette da malattie orali.