covid vaccino

La sicurezza non sarà compromessa per un vaccino Covid-19 , ha detto lunedì il commissario della Food and Drug Administration degli Stati Uniti. Il dottor Stephen Hahn ha fatto la dichiarazione in un video briefing con l’American Medical Association.

Secondo i dati della Johns Hopkins, più di 5 milioni di americani sono stati infettati dal coronavirus e più di 163.000 sono morti. Hahn ha riconosciuto che, a causa della velocità con cui l’agenzia sta lavorando, alcuni esperti si sono chiesti se la FDA comprometterà i suoi principi scientifici nella revisione dei dati degli studi clinici.

vaccino

Covid, FDA non consente nessun compromesso sul vaccino

Permettetemi di assicurarvi che non faremo alcun compromesso“, ha detto Hahn. “Tutte le nostre decisioni continueranno a essere basate su una buona scienza e sugli stessi accurati processi deliberativi che abbiamo sempre utilizzato durante la revisione dei prodotti medici

Molti americani sono scettici su un vaccino. Hahn ha detto di aver visto sondaggi che riportano che una parte significativa del pubblico sarà riluttante a ottenere un vaccino Covid-19. Un sondaggio della CNN a maggio ha rilevato che un terzo degli americani ha dichiarato che non avrebbe tentato di vaccinarsi contro il Covid-19.

Hahn ha chiesto ai medici durante il briefing di esortare i loro pazienti a prendere il vaccino una volta approvato. “Ci auguriamo che solleciterete i vostri pazienti a prendere un vaccino approvato, in modo che possiamo cercare di stabilire un’immunità diffusa“, ha detto Hahn, aggiungendo che la FDA si sta muovendo altrettanto velocemente nei suoi sforzi per sostenere lo sviluppo di vaccini.

Avviati più di 200 studi per le terapie con Covid-19, ha detto Hahn, ma non può prevedere quando saranno pronti i risultati degli studi. La FDA li esaminerà, utilizzando il suo processo scientifico rigoroso e deliberativo stabilito. “Comprendiamo tutti che solo impegnandosi in un processo di revisione aperto e facendo affidamento su una buona scienza e dati validi può il pubblico, e voi come fornitori, abbiate fiducia nell’integrità delle nostre decisioni “, ha affermato.

La FDA ha lanciato il programma di accelerazione del trattamento a marzo per rivedere il merito scientifico dei potenziali farmaci per il trattamento del Covid-19. Ha sottolineato il ruolo della FDA nell’essere trasparente sul processo.