Facebook

Qualche settimana fa, la casa di Facebook ha annunciato che si sarebbe impegnata attivamente per combattere le fake news sul suo social. Ebbene sì, l’azienda ha mantenuto la sua parola. In particolare, questa si è focalizzata sulle news relative al Covid-19. Più di 7 milioni le fake news cancellate e più di 98 milioni quelle contrassegnate come non affidabili.

Nel corso degli anni, la casa di Mark Zuckerberg è stata a lungo criticata per non aver mai preso nessun tipo di provvedimento per combattere le fake news all’interno dei suoi social. Da qualche settimana a questa parte, questa si sta dando davvero da fare per cambiare le cose. Ci riuscirà?

 

Facebook: le fake news aumentano ma l’azienda le rimuove

La crisi degli ultimi tempi ha portato ad un aumento esponenziale delle fake news sui social e su internet in generale. Nelle scorse ore, Facebook ha fatto sapere di essersi impegnata attivamente per combattere il fenomeno. Tra aprile e giugno, la casa ha cancellato dal suo social ben 7 milioni di notizie false riguardanti l’emergenza Covid-19. Ma non è tutto, questa ha anche contrassegnato più di 98 milioni di altre “news” come non affidabili. Parliamo di numeri molto grossi che sicuramente faranno la differenza.

Nonostante l’azienda abbia rimosso milioni di informazioni false, il lavoro da fare è ancora tanto. Nelle prossime settimane, questa si impegnerà ancora di più per monitorare il social e mantenerlo privo di notizie false. Riuscirà Facebook a contrastare definitivamente il fenomeno? Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti a riguardo.