iPhone WeChat ban

Se ne parla oramai da diversi giorni, il presidente degli USA, Donald Trump ha firmato un ordine esecutivo che porterà, nei prossimi giorni, al ban di TikTok e WeChat dal paese. Se le aziende americane dovranno tagliare i ponti con queste due app. Apple, tra tutte, sarà la casa che subirà più danni. WeChat e TikTok, infatti, potrebbero scomparire non solo dagli Stati Uniti ma dagli iPhone di tutto il mondo.

Un recente sondaggio lanciato sulla piattaforma cinese Weibo, a cui hanno partecipato più di 1 milione di utenti, ha mostrato come il 95% dei clienti Apple cinesi cambierebbe il proprio iPhone se il ban di WeChat diventasse effettivo. Come farà Apple per evitare la catastrofe?

 

iPhone: WeChat in Cina è fondamentale

Apple si trova di fronte ad una situazione molto delicata. Se l’ordine esecutivo firmato da Trump andrà in porto, questa sarà costretta a rimuovere WeChat e TikTok da App Store. Al momento, non è chiaro se l’azienda dovrà cancellarli solo su territorio americano o se in tutto il mondo. Nella seconda opzione, i danni economici per l’azienda sarebbero consistenti. WeChat è una delle applicazioni fondamentali sul territorio cinese. Il ban porterebbe la quasi totalità degli utenti iPhone cinesi ad abbandonare lo smartphone per passare alla concorrenza.

Ming-Chi Kuo ha già ipotizzato un calo delle vendite di iPhone del 30% nel caso in cui l’ordine esecutivo prenda la brutta piega di cui abbiamo appena parlato. Per ora, Apple non ha rilasciato dichiarazioni in merito alla faccenda. Restate in attesa per eventuali aggiornamenti a riguardo.