Apple AirPower teardown

AirPower è il tappetino di ricarica wireless che ha fatto parlare i fan di Apple per molti mesi. Questo, presentato nel 2017 insieme ad iPhone X, sarebbe dovuto arrivare sul mercato entro inizio 2018. Dopo vari rinvii, però, l’azienda ha deciso, lo scorso anno, di mandare definitivamente in pensione il progetto. Solo ora, spuntano online le foto delle componenti.

Ebbene sì, l’iconico AirPower che ha ridicolizzato Apple torna a far parlare di sé. Dopo mesi di silenzio, spuntano online le foto di un presunto teardown del dispositivo. A distanza di 3 anni dalla presentazione ufficiale, possiamo finalmente scoprire cosa c’era dentro il gioiellino di Apple.

 

Apple AirPower: è questo il vero interno del dispositivo?

A dare notizia del teardown del classico AirPower, il noto leaker Mr. White. Questo ha pubblicato diverse foto di un teardown e ha, addirittura, aggiunto il link ad un video. Da come si può ben vedere, il prodotto risultava essere fornito di diverse bobine di ricarica wireless e di un circuito stampato pieno di chip. Questi ultimi, ovviamente, servivano per svolgere le varie funzioni del device. Ricordiamo che lo scopo di AirPower era quello di ricaricare, in maniera Wireless, fino a 3 dispositivi Apple contemporaneamente.

Apple ha abbandonato il progetto per dei problemi di surriscaldamento che non è riuscita a risolvere in nessun modo. Nonostante sembri molto realistico, non abbiamo la certezza che il teardown sia autentico. Inoltre, da qualche settimana, gira voce di un possibile ritorno di AirPower in versione rinnovata. Sarà davvero così? Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti a riguardo.