poco x3 nfc

Il marchio Poco è tornato in auge nel 2020, quando Xiaomi ha rilasciato Poco X2, Poco F2 Pro e Poco M2 Pro. Tutti questi smartphone erano essenzialmente dispositivi Redmi rinominati, ma l’azienda ha appena annunciato il suo primo dispositivo originale. Il Poco X3 NFC è una sorta di successore del Poco X2 rilasciato all’inizio dell’anno, ma oltre ad un design originale propone anche un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Il Poco X3 NFC offre un caratteristico alloggiamento della fotocamera posteriore, una striscia strutturata che va dalla parte superiore alla parte inferiore del coperchio posteriore in policarbonato, oltre al gigantesco marchio “POCO” in bella vista. Ha anche una resistenza agli schizzi IP53, quindi il dispositivo è impermeabile in caso di pioggia.

Questo è anche il primo telefono ad essere alimentato dal nuovo processore Snapdragon 732G di Qualcomm. Il nuovo processore è un piccolo aggiornamento rispetto allo Snapdragon 730G visto nel Poco X2, portando un aumento della velocità della CPU e della GPU. Ciò significa che possiamo aspettarci un aumento del 15% nel rendering grafico, che dovrebbe essere utile per i giochi ad alta frequenza di aggiornamento.

Il Poco X3 NFC vanta un display LCD da 6,67 pollici (HDR10, FHD +, Gorilla Glass 5) con una frequenza di aggiornamento di 120 Hz. A differenza del Poco X2, il nuovo pannello offre un foro di perforazione montato al centro invece di un ritaglio a forma di pillola nell’angolo destro. Il nuovo modello ha anche una batteria da 5.160 mAh. Il marchio afferma che con due giorni di utilizzo “moderato” la ricarica cablata da 33 W consentirà di ricaricare il telefono in 65 minuti. Con 30 minuti di ricarica possiamo aspettarci già un ​​63% di ricarica. Il caricabatterie da 33 W è già incluso nella confezione.

poco x3 nfc

Poco X3 NFC, fotocamere, altre caratteristiche e prezzi

Il Poco X3 NFC vanta anche un ottimo comparto fotocamere. Il dispositivo presenta un modulo quadruplo posteriore con il sensore principale da 64 MP (IMX682), un obiettivo ultra grandangolare da 13 MP (vanta un campo visivo di 119 gradi) e un paio di sensori da 2 MP rispettivamente per scatti macro ed effetti di profondità. I selfie sono gestiti da una fotocamera da 20 MP nella parte anteriore del telefono.

Altre caratteristiche degne di nota del Poco X3 NFC includono uno scanner di impronte digitali montato lateralmente, il supporto alla connettività NFC e un sistema di dissipazione LiquidCool Technology 1.0 Plus che utilizza tubi in rame e grafite multistrato. Lo smartphone di Xiaomi monta anche un sistema operativo MIUI 12 for Poco, Android 10, un motore lineare asse Z per feedback tattile, Bluetooth 5.1 e Wi-Fi 5. Inoltre, Xiaomi ha riferito che offrirà tre anni di aggiornamenti di sistema.

Per quanto riguarda i prezzi il Poco X3 NFC parte da € 229 per la variante da 6 GB/64 GB e € 269 per l’opzione da 6 GB/128 GB. Per i primi acquirenti i telefoni saranno disponibili rispettivamente al prezzo speciale di 199 € e 249 € dal 10 settembre, ma l’offerta sarà valida solo per poco tempo. Il dispositivo sarà disponibile nelle colorazioni “Shadow Gray” e “Cobalt Blue”.