Fortnite stagione 4

Come molti di voi sapranno, Fortnite è stato bannato dai dispositivi mobile dopo che Epic Games ha violato le linee guida delle piattaforme di Apple e Google. Nonostante l’azienda di videogiochi sia convinta della mossa fatta, pare che le perdite economiche che dovrà fronteggiare saranno parecchio ingenti. Andiamo a scoprire tutti i dettagli a riguardo.

Epic Games pagherà molto caro il ban di Fortnite dai dispositivi mobile. Dai dati analizzati da Sensor Tower, è emerso che la casa, nella prima metà del 2020, ha ricavato ben 191 milioni di dollari da App Store e 101 milioni di dollari da Google Play Store. Considerando che da ora in poi, questa non riceverà nessun tipo di ricavo da nessuna delle due piattaforme, si stima una perdita mensile dei guadagni di ben 26 milioni di dollari.

 

Fortnite: se il ban non viene cancellato potrebbero esserci conseguenze per Epic Games

Ebbene sì, ben 26 milioni di dollari in meno, al mese, nelle casse della nota casa di videogiochi. Paradossalmente, erano molti gli utenti che si affidavano al mobile per giocare al noto titolo dell’azienda. Se la questione ban non si risolverà al più presto, potrebbero esserci serie conseguenze per il futuro della casa. In ogni caso, al momento, questa non sembra preoccuparsi delle possibili conseguenze e continua per la sua strada.

La prima udienza contro Apple ha visto deludere le aspettative di Epic Games. Ora, la prossima è prevista per la fine di settembre. Sarà in tale occasione che qualcosa si smuoverà? Ricordiamo che Epic Games non è l’unica a lamentarsi dell’elevata tassazione su App Store. Sarà che ci stiamo avvicinando alla fine del monopolio? Restate in attesa per tutti gli aggiornamenti a riguardo.