Alexa

Alexa potrà ora controllare anche la nostra stampante. Amazon ha annunciato proprio in questi giorni una nuova funzione abilitata per Alexa che consente ai proprietari dei dispositivi Echo di utilizzare i comandi vocali per stampare documenti condivisi, come la lista della spesa, ricette, calendari settimanali, contenuti educativi per bambini e persino alcuni giochi, come Sudoku o cruciverba. La funzione è operativa su qualsiasi dispositivo Echo di seconda generazione o più recente e con una serie di stampanti compatibili abilitate di marchi come HP, Brother, Canon ed Epson. In ogni caso, è possibile verificare la compatibilità della nostra stampante chiedendo ad Alexa “Scopri la mia stampante”.

 

Alexa Print può diventare un assistente davvero prezioso per la vita d’ufficio

Gran parte del contenuto che Alexa può stampare proviene, tuttavia, da terze parti. Amazon ha collaborato con content creators di Allrecipes, Los Angeles Times e JumpStart Academy, per consentire la stampa di altri documenti come fogli di lavoro, puzzle, pagine da colorare, ricette e altro ancora. Ciò significa che possiamo attivare Alexa con frasi come “Stampa un cruciverba”, “Stampa un foglio di lavoro” o “Stampa una ricetta a base di pollo” e molto altro ancora.

Alexa

Alcuni di questi comandi vocali potrebbero inoltre essere più utili di altri. Essere in grado di stampare, ad esempio, le parole crociate della settimana scorsa, potrebbe essere divertente per chi non riceve più il giornale e si perde gli enigmi. Tuttavia, chiedere ad Alexa di “stampare una ricetta a base di salmone” può essere un salto nel buio: la maggior parte delle persone desidera infatti scegliere una ricetta specifica, proprio per non sprecare carta e inchiostro sulla base di un suggerimento generale di una ricetta.

 

Sarà anche possibile ordinare con soli comandi vocali nuovo materiale da stampa, una volta terminato

Per gli studenti, tuttavia, ci sono alcuni comandi che potrebbero essere ancora più interessanti. Alexa può stampare su carta millimetrata o carta a righe, a patto che glielo si specifichi nel momento in cui si impartisce il comando vocale, il che ci evita di dover acquistare un’intera risma per un singolo esercizio. Gli insegnanti inoltre possono anche sfruttare la possibilità di stampare fogli di lavoro di matematica come un modo per integrare il loro programma di apprendimento a distanza.

La funzione Alexa Print può essere abilitata a voce o configurata nell’app apposita scegliendo “Aggiungi dispositivi”, quindi “Stampante”. Una volta connessa, Alexa riceve le informazioni sui livelli di inchiostro o toner e ci ricorderà quando le scorte stanno per esaurirsi tramite e-mail o voce. Queste notifiche sono predefinite, ma possono essere disattivate nell’app Alexa, nella pagina Impostazioni del dispositivo. In alternativa, è possibile ordinare automaticamente inchiostro o toner da Amazon con uno sconto del 10%, se si configurano i “riordini intelligenti“. Questa opzione spedirà automaticamente le forniture quando si esauriscono, ma deve essere prima abilitata nell’app Alexa.