La SpaceX di Elon Musk è pronta ad effettuare nuovi test sul veicolo Starship di cui, secondo lo stesso CEO della società, sarebbe pronto un nuovo prototipo, l’SN8, in una settimana e avrà una testa a cono e dei flaps.

Il veicolo Starship è al momento in fase di sviluppo nella struttura della SpaceX a Boca Chica, in Texas. Al momento sono stati realizzati due prototipi, SN5 e SN6, per cui sono stati effettuati dei voli di prova di 150 metri di altitudine. Ma Elon Musk ha affermato che i test per il prototipo SN8, raggiungeranno altezze maggiori.

 

I nuovi test di SpaceX sui veicoli Starship: il prototipo SN8 sarà pronto in una settimana

I test su SN5 e 6 sono stati dei test Short-Hop, effettuati con prototipi a grandezza naturale ma con peso simulato, aggiunto nella parte superiore del veicolo spaziale, al posto della futura cupola che sarà posta a protezione del carico a bordo del veicolo. Mentre per SN8 sono previste delle prove che comprenderanno anche una cupola a cono e dei flaps che serviranno per coadiuvare il controllo del veicolo in volo.

Su questo nuovo prototipo, oltre ai test di volo, saranno eseguiti anche eseguiti dei test che prevedono la simulazione di un incendio e altri test di controllo a terra, a cui seguiranno delle prove di volo fino a 18 km di altitudine e una prova di atterraggio controllato.

Questa potrebbe dunque essere un’altra fondamentale tappa nella sfrenata corsa di Elon Musk allo spazio. Il CEO di SpaceX ci ha abituati a delle tempistiche quasi surreali, che potrebbero farci pensare ogni volta che sia troppo presto e che qualcosa andrà male.

Ma Elon Musk ogni volta ci stupisce, con la capacità delle sue aziende di imparare rapidamente da ogni errore e correggere il tiro in tempi record. Che sia davvero probabile che entro il 2024 ci porterà su Marte?