flirtare

Gli scienziati hanno scoperto che le donne usavano espressioni facciali simili per mostrare interesse romantico, tra cui inclinare la testa, contatto visivo diretto e un leggero sorriso. Le donne danno segnali facciali specifici quando stanno flirtando, secondo i ricercatori dell’Università del Kansas. Il team ha utilizzato il Facial Action Coding System per identificare le espressioni facciali civettuole più riconoscibili.

La tecnologia, che descrive i movimenti del viso, ha mostrato che i segnali di flirt più efficaci includono una testa girata su un lato e leggermente inclinata verso il basso, un leggero sorriso e gli occhi rivolti in avanti verso il bersaglio.

 

Flirtare, le espressioni facciali ci dicono se sta succedendo veramente

Il flirt è una delle componenti chiave della sessualità umana, ma è appena iniziato ad essere analizzato dagli scienziati. “Ci sono pochissimi articoli scientifici là fuori che hanno studiato sistematicamente questo fenomeno ben noto“, ha detto Omri Gillath, psicologo e coautore del rapporto.

Gillath ha detto che un’analisi di una mezza dozzina di studi ha rilevato che le espressioni facciali delle donne trasmettono in modo non verbale interesse romantico o sessuale e che gli uomini sono stati in grado di riconoscere quei segnali come rappresentanti del flirt. Ha spiegato che gli sguardi sono diversi da espressioni simili, come sorridere, che non fanno sempre parte del flirt.

Ha una morfologia unica“, ha detto Gillath. Negli studi, alle donne è stato chiesto di offrire spontaneamente ciò che pensavano fosse un’espressione civettuola o di seguire le istruzioni dei ricercatori su quale aspetto dare. I partecipanti erano un mix di attrici professioniste e volontari regolari.

Alcune donne erano più efficaci nel trasmettere un segnale facciale “civettuolo”, e alcuni uomini erano più bravi a riconoscerlo, ma alcune espressioni sono state identificate con successo da quasi tutti gli uomini come flirt. Dopo aver identificato queste espressioni più riconosciute di flirt, i ricercatori le hanno utilizzate in studi sperimentali.

flirtare

Aspetti che determinano il flirt

Gli esperti dell’Università di Nicosia a Cipro hanno intervistato più di 800 volontari e hanno scoperto che sia gli uomini che le donne hanno affermato di essere più propensi a rispondere a un flirt che era di bell’aspetto e ben vestito. Altri tratti, come portare un’aria di mistero o apparire determinati, erano importanti, ma classificati più in basso.

In un rapporto gli autori hanno indicato: “Stabilire un buon contatto visivo e avere un buon odore renderebbe il flirt più efficace”. Le donne hanno valutato i comportamenti non verbali e un approccio gentile come più efficaci su di loro, mentre gli uomini hanno valutato il bell’aspetto come più efficace.

I partecipanti più anziani hanno reagito meglio ai modi rispettosi ed educati di un aspirante corteggiatore. Il flirt è un aspetto essenziale dell’interazione umana e la chiave per la formazione di relazioni intime. Nel mondo del flirt non esistono regole vere e proprie ed è difficile tracciare il confine che separa una mossa vincente da un passo falso.

Elaborare una strategia personalizzata che si adatti alle nostre peculiarità e affinare la tecnica fino a diventare dei veri e propri maestri del settore. Non ci resta che augurarvi buona fortuna!