covid-19 Louis Vuitton

Senza la fine della pandemia da Covid-19, sembra che avere una buona protezione facciale sia la soluzione migliore per proteggersi dal contagio. Ma chi dice che non possa essere elegante?

Molti brand di lusso e non solo, durante la pandemia hanno realizzato una loro versione delle protezioni facciali o mascherine. L’ultima, ma non per importanza, è stata l’azienda francese Louis Vuitton che ha creato una visiera-berretto protettivo per i loro clienti di lusso.

covid-19 Louis Vuitton

Covid-19, Louis Vuitton e la sua visiera di lusso

Si chiama LV Shield e sarà disponibile dal 30 ottobre sul sito al costo di 960 dollari, circa 800 euro. Non poco, per un dispositivo di protezione dal Covid-19. Un capriccio per pochi tratto dalla collezione Cruise 2021 disegnata da Nicolas Ghesquière, costituito da una fascia in pelle con monogramma su cui è attaccata una visiera in plastica trasparente. Sul bordo, borchie dorate.

Il “vistoso” LV Shield passa da chiaro a scuro alla luce del sole, proteggendo chi lo indossa dal sole. La visiera può essere indossata anche verso l’alto come un classico berretto con visiera, secondo l’azienda. Ad aprile, Louis Vuitton si è unita allo sforzo globale per realizzare dispositivi di protezione individuale per supportare gli operatori sanitari in prima linea nella pandemia.

La società ha affermato di aver riutilizzato diversi dei suoi laboratori in tutta la Francia per produrre centinaia di migliaia di maschere non chirurgiche per gli operatori sanitari. Il marchio ha anche affermato che sta donando migliaia di camici ospedalieri a sei ospedali di Parigi che necessitano urgentemente di equipaggiamento protettivo. Louis Vuitton annuncia il ritorno della sfilata fisica in Cina. I CDC attualmente non raccomandano l’uso di schermi per il viso in sostituzione delle maschere, poiché non è chiaro quale livello di protezione forniscano.