Covid-19 bambini risposta immunitaria

I dati hanno dimostrato che i bambini, nel loro insieme, hanno casi meno gravi di infezioni da Covid-19 rispetto agli adulti. Ora un nuovo studio potrebbe spiegare perché: hanno una migliore risposta immunitaria al virus.

Lo studio, ha analizzato le risposte immunitarie in 65 bambini e 60 adulti con Covid-19 esaminando campioni di sangue e cellule. I ricercatori hanno scoperto che i bambini avevano una permanenza più breve, una minore necessità di ventilazione meccanica e un tasso di mortalità inferiore rispetto agli adulti.

 

Covid-19, i bambini hanno una immunità maggiore

Ricerche precedenti hanno scoperto che una pericolosa risposta immunitaria al virus è stata collegata alla sindrome da distress respiratorio acuto, che può avere esiti gravi negli adulti, inclusa una grande necessità di ventilazione meccanica e un rischio più elevato di morte. È meno comune che i bambini abbiano queste gravi conseguenze, il che ha indotto alcuni esperti a teorizzare che la loro risposta immunitaria al virus sia soppressa.

Tuttavia il nuovo studio ha scoperto che i bambini producono effettivamente livelli più elevati di due molecole del sistema immunitario chiamate citochine, in particolare l’interleuchina 17A, che aiuta a stimolare una risposta del sistema immunitario nelle prime fasi di un’infezione, e l’interferone gamma, che prova per impedire al virus di replicarsi. I ricercatori hanno scoperto che più giovane è il paziente, più alti sono i livelli di IL-17A e IFN-γ.

Ciò suggerisce che queste cellule che contengono queste molecole contribuiscono alla protezione immunitaria, specialmente per infezioni polmonari. Ogni citochina ha un impatto leggermente diverso sul sistema immunitario. Tuttavia quelle che i bambini rilasciano di più sembrano essere più efficaci nel combattere il covid-19 rispetto ad altre citochine che gli adulti tendono a rilasciare di più.

C’è sempre stato questo mistero sul motivo per cui i bambini hanno casi più lievi di COVID-19 e sono meno rappresentati tra i ricoverati“, il dottor Amesh A. Adalja, studioso senior presso il Johns Hopkins Center for Health Security, che non ha partecipato al studio. “La risposta immunitaria nei bambini sembra essere diversa.”

Covid-19 bambini risposta immunitaria

La risposta immunitaria è evolutiva

Mentre gli autori dello studio non hanno esplorato il motivo per cui la risposta immunitaria è diversa nei bambini rispetto agli adulti, Adalja afferma che è probabilmente evolutiva. Il sistema immunitario si sviluppa nel tempo e il sistema immunitario dei bambini deve affrontare minacce diverse da quelle degli adulti.

I risultati dello studio sono entusiasmanti, ma il dottor Chris Carroll, un medico di terapia intensiva pediatrica presso il Connecticut Children’s Medical Center, mette in guardia dal mettere troppo peso in essi. “Questo studio fornisce un indizio importante per indagare le differenze nella risposta immunitaria al virus SARS-CoV-2“, dice. “Ma è necessario fare di più per determinare le specifiche del motivo per cui i bambini hanno infezioni meno gravi“.

Nel complesso, tuttavia, gli esperti dicono che questo studio può aiutare a trovare un trattamento per Covid-19.Imparare questo è importante perché alcuni dei trattamenti a cui stiamo pensando per Covid-19 sono immunomodulatori“, dice Adalja. Sarà interessante vedere se possiamo sfruttare il modo in cui i bambini rispondono al virus per fare trattamenti migliori.