reels tiktok instagram

Reels, il TikTok di Instagram si aggiorna oggi con alcune importanti revisioni che ne vanno a migliorare le funzionalità. Rispondendo al feedback degli utenti, il nuovo aggiornamento offre ora la possibilità di creare video più lunghi, estendere il timer e introduce l’aggiunta di nuovi strumenti per tagliare ed eliminare clip per un montaggio più semplice.

TikTok è diventato popolare per i suoi brevi video di 15 secondi, la sua impostazione predefinita. Ma la sua app consente anche video fino a un minuto di lunghezza, che è un’opzione molto utilizzata dagli utenti. Reels, tuttavia, finora supportava solo i video di 15 secondi. Non sorprende quindi che la comunità dell’app abbia chiesto la possibilità di creare video più lunghi, come su TikTok.

Instagram tuttavia non ha introdotto il minuto di lunghezza, ma quantomeno ora è possibile girare video fino a 30 secondi. Ciò potrebbe incentivare gli utenti a creare contenuti originali per Reels, invece di riutilizzare i loro video TikTok più lunghi su Instagram. La società ha affermato che consentirà agli utenti di estendere il timer fino a 10 secondi e la possibilità di tagliare ed eliminare le clip per semplificare l’editing.

“Continuiamo a migliorare Reels in base al feedback delle persone e questi aggiornamenti semplificano la creazione e la modifica. Anche se è ancora presto, stiamo assistendo a molti contenuti divertenti e creativi”, ha affermato Tessa Lyons-Laing, Direttore di Reels. Le modifiche al processo di creazione e modifica del video potrebbero aiutare a semplificare alcuni dei punti dolenti più fastidiosi, ma non risolvono completamente i problemi dell’editing in Reels.

Ciò che rende TikTok così facile da usare è che bisogna essere un ottimo editor video per realizzare clip brevi abbastanza raffinati e sincronizzarli con la musica. Con la funzione Sound Sync di TikTok, ad esempio, l’app può trovare automaticamente la musica che si sincronizza con i propri video clip. Su Reels, ci sono più processi manuali per trovare la musica giusta e abbinarla alle proprie modifiche.

reels tiktok instagram

Reels punta verso un nuovo TikTok, ma la strada è ancora lunga e tortuosa

Nonostante sia un tentativo spudorato di essere un clone di TikTok, Reels anche dopo l’aggiornamento manca ancora di funzionalità importanti, come i duetti o il controllo genitori. Inoltre rende difficile capire come condividere i video in privato. Le bobine possono essere pubblicate nelle storie, dove scompaiono, oppure possono apparire sul profilo nella propria scheda.

Inoltre, l’integrazione di Reels nell’app Instagram contribuisce a far gonfiare l’app. TikTok è un intero social network, ma Reels sta cercando di spremere quell’esperienza creativa più ampia in forma molto più piccola insieme a tante altre funzionalità, come Storie, Shopping, Live Video, IGTV e più la pubblicazione di foto e video. Sono troppe cose da gestire.

Detto questo, Reels è riuscita a far salire a bordo una serie di utenti di alto profilo. Oggi, sta reclamizzando i migliori creatori Reels come Billy Porter, Blair Imani, Doug the Pug , Prince William e Kate ed Eitan Bernath come esempi del suo contenuto creativo. Anche se il destino di TikTok è ancora un grande punto interrogativo negli Stati Uniti, non è chiaro, a questo punto, se Instagram sarà pronto ad assorbire il pubblico di TikTok in caso di divieto.

Instagram ha affermato che l’opzione per creare video da 30 secondi sarà disponibile entro oggi, mentre le nuove funzionalità di ritaglio e modifica sono già attive. Anche l’estensione del timer verrà implementata nei prossimi giorni. Reels è disponibile al momento in 50 paesi in tutto il mondo, ma punta ad espandersi ulteriormente verso nuovi mercati.