google maps covid-19

Google Maps ora evidenzierà il numero di casi di Covid-19 in tutto il mondo e quanto siano gravi i focolai in ogni regione, con un nuovo livello dedicato alle informazioni sulla pandemia. Lo ha annunciato Google mercoledì. La nuova funzionalità mostrerà la media di sette giorni per i casi di Covid-19 ogni 100.000 persone per l’area della mappa che uno spettatore sta guardando, nonché se i casi stanno andando verso l’alto o verso il basso.

La mappa, che offrirà informazioni per ogni paese attualmente supportato in Google Maps, sarà codificata a colori per mostrare facilmente la densità dei focolai di ciascuna area, che vanno dal verde (meno di un caso ogni 100.000 persone) al rosso scuro (più di 40 casi per 100.000 persone). Per evitare disinformazione la mappa sarà basata su informazioni provenienti da “molteplici fonti autorevoli”, tra cui la Johns Hopkins University, il New York Times e Wikipedia.

google maps covid-19

Google Maps sempre più all’avanguardia contro il Covid-19

Gli utenti possono accedere alla funzione, che verrà implementata questa settimana su dispositivi Android e iOS, toccando il pulsante “Livelli” e facendo clic su “Informazioni Covid-19”. Google Maps ha già una serie di funzionalità relative al coronavirus, tra cui informazioni sui centri di test, avvisi di guida sulle restrizioni di viaggio del Covid-19 e avvisi su qualsiasi potenziale impatto sul trasporto pubblico, compresi i mandati per indossare la maschera.

Oltre alle funzionalità relative alla pandemia della piattaforma, Covid-19 ha anche costretto Google Maps a modificare i suoi modelli per prevedere il traffico e i migliori percorsi di guida, poiché la pandemia e le conseguenti misure di blocco hanno avuto un impatto significativo sul traffico in tutto il mondo.