donald-trump-positivo-coronavirus

Donald Trump è risultato positivo al coronavirus insieme a sua moglie Melania Trump. Ad annunciarlo è lo steso Presidente degli Stati Uniti tramite il proprio account ufficiale di Twitter alcune ore fa. Ha anche scritto che inizierà fin da subito la quarantena. La notizia in realtà non sorprende perché nella serata di giovedì aveva scritto che avevano fatto i test e stavano aspettando i risultati.

Il motivo dietro il test è legato alla positività di un’altra persona, Hope Nicks, la responsabile delle comunicazioni della Casa Bianca. La donna aveva viaggiato più volte con il presidente e l’ultima proprio mercoledì per il dibattito per le presidenziali.

Adesso, come detto, gli aspetta la quarantena anche se non è chiaro come verrà gestita. Il CDC degli Stati Uniti prevede 14 giorni di isolamento, ma si tratta del Presidente degli Stati Uniti, ma soprattutto si tratta di Donald Trump che fin da subito ha sminuito il pericolo di questo coronavirus.

 

Donald Trump e il coronavirus

Le parole del portavoce della Casa Bianca: “Il presidente prende molto sul serio la salute e la sicurezza di se stesso e di tutti coloro che lavorano a sostegno di lui e del popolo americano. White House Operations collabora con il medico del presidente e l’ufficio militare della Casa Bianca per garantire che tutti i piani e le procedure incorporino le attuali linee guida CDC e le migliori pratiche per limitare l’esposizione a COVID-19 nella massima misura possibile sia in caso di viaggi complessi sia quando il presidente è in viaggio.”

Una positività che sicuramente farà discutere. Poche settimane fa si è scoperto come in realtà Donald Trump aveva saputo fin subito della pericolosità del coronavirus, ma ha comunque proseguito con una linea morbida insistendo che la pandemia sarebbe passata in breve tempo. Sono passati 9 mesi e siamo ancora nel pieno di essa.