ponte-cina

Dal 2011 la Cina ospita il ponte più lungo mai costruito. Ora, il Paese ha superato il proprio record e ha costruito il ponte con il fondo di vetro più lungo sul fiume Lianjiang. Il nuovo ponte di vetro ha conquistato il suo posto nel Guinness dei primati con una lunghezza di 526 metri, diventando il ponte più lungo del mondo.

L’Istituto di progettazione e ricerca architettonica dell’Università di Zhejiang è stato il capo del progetto che ha posizionato la struttura nell’area panoramica delle Tre Gole di Huangchuan. Il ponte, con un tetto in vetro rivestito in acciaio, sorge a 204 metri sopra il fiume.

Il ponte è costituito da tre strati di vetro temperato di 4,5 centimetri di spessore ed è stato progettato per essere completamente trasparente per consentire ai turisti di guardare direttamente verso il basso.

Il ponte, che è circondato da ringhiere in acciaio, si espande fino a 8,8 metri di larghezza in quattro sezioni per creare ampie aree di visualizzazione in cui i visitatori possono fermarsi e scattare fotografie. Inoltre, è sospeso da cavi sostenuti da una coppia di torri rosse su ciascuna sponda.

 

Rispetto ambientale

L’Architectural Design & Research Institute della Zhejiang University ha sottolineato che il ponte di vetro si fonde con l’ambiente circostante. “Combinando la struttura con l’ambiente naturale e implementando metodi di costruzione innovativi, il team di progettazione ha realizzato la perfetta integrazione tra natura e artificiale“.

Il ponte, che ha una capacità totale di 500 persone, è stato aperto al pubblico il 18 luglio. La struttura dell’area panoramica delle Tre Gole di Huangchuan è l’ultima di una serie di ponti con il fondo di vetro costruiti in Cina come attrazioni turistiche. Nel 2019, c’erano 2.300 ponti di vetro nel Paese.