francia-coronavirus-numeri-contagio

La Francia è ufficialmente il paese che preoccupa di più a livello europeo, perlomeno guardando ai singoli numeri relativi ai nuovi contagi giornalieri. Nella sola giornata di ieri sono stati infatti registrati ben 26.986 nuovi casi, un numero mai visto in un singolo giorno per un singolo paese nel vecchio continente; questi numeri finora li abbiamo visti sono negli Stati Uniti, in India e in Brasile.

Un record assoluto che supera il precedente che era avvenuto appena il giorno prima, venerdì 9 ottobre con 20.339 nuovi casi. Dall’inizio della pandemia in Francia sono stati registrati 718.873 casi, ma sicuramente quelli passati sotto traccia sono molti di più. Nei primi mesi dell’emergenza il paese ha effettuato un numero molto basso di tamponi riuscendo comunque a registrare tanti casi.

 

Francia e il coronavirus: una situazione di emergenza

Come sappiamo, questi numeri sono diversi da quelli della prima ondata tanto che sono altri i numeri che attualmente riescono a dipingere meglio lo stato di emergenza dei nostri vicini. Le ospedalizzazioni hanno raggiunto un record, 4.999, mentre la terapia intensiva ha registrato 928 pazienti. In aggiunta, in tutto il paese sono stati individuati 1.446 cluster attivi, un numero fin troppo alto tanto che risulta difficile controllarlo.

Il governo francese si è già messo per cercare di ridurre il contagio, ma è molto difficile. A Parigi è stato dichiarata l’allerta massima, ma il problema è anche la popolazione. Sono tutti molto provati dall’emergenza e un altro lockdown potrebbe risultare fin troppo fatale per l’economia e questo rende difficile mettere in atto un piano efficace di contenimento.