Google Chromecast

Ogni TV diventa smart con questo dispositivo, da collegare attraverso l’ingresso HDMI alla TV. Dotato di telecomando, con Google Assistant integrato, arrivare subito ai propri contenuti preferiti è molto facile. Non mancano due pulsanti dedicai a Netflix e YouTube.

Offre molte funzionalità che non sono mai esistite su un Chromecast prima, come un telecomando completo e un nuovissimo software Google TV che semplifica la ricerca di film e programmi TV. E si collega a tutti i tipi di servizi, come Hulu, HBO Max, Netflix e Disney +.

 

Google, lancia il nuovo Chromecast con Google TV integrato

Come anticipato, a renderlo così interessante è anche l’interfaccia utente Google TV, che porta l’interazione su un nuovo livello grazie a un’interfaccia migliorata e a un’interazione con lo smartphone decisamente interessante. Ad esempio, è possibile segnare in qualsiasi momento, sul proprio dispositivo mobile, un contenuto che ci piace per poi ritrovarlo direttamente sulla TV, una volta a casa.

In precedenza, il Chromecast ci consentiva di riprodurre contenuti sul computer, ma dovevi selezionare i contenuti sul telefono. Ora ha un’esperienza software completamente nuova, che lo fa sembrare molto più simile a un Roku, un Amazon Fire TV o una Apple TV. Significa che Google potrebbe finalmente essere in grado di sottrarre alcune quote di mercato ai leader Amazon e Roku.

Il nuovo Chromecast è semplicissimo da usare. Basta collegarlo alla porta HDMI del televisore e accenderlo. Il software Google TV ha sette opzioni di menu nella parte superiore dello schermo che sono davvero semplici: Cerca, Per te, Dal vivo, Film, Programmi, App e Libreria. Fornisce anche consigli basati su programmi o film che hai guardato. Soprattutto, non ha pubblicità, come fanno Roku e Amazon.

Google Chromecast

Cosa c’è di nuovo?

C’è un pulsante per la ricerca vocale, un tasto Home, un tasto Indietro, una barra circolare omnidirezionale per spostarsi tra le app e pulsanti dedicati per avviare YouTube e Netflix. È inoltre possibile modificare gli ingressi TV o regolare il volume dal telecomando. Inoltre c’è un pulsante vocale poiché si sincronizza direttamente con l’Assistente Google, proprio come una Fire TV può attingere ad Amazon Alexa.

Quindi, possiamo chiedere il tempo e la nostra TV ci mostrerà le previsioni. Oppure, se abbiamo una videocamera Google Nest, possiamo visualizzare un feed video sullo schermo. L’Assistente Google può attingere a tutti i tipi di cose, come Maps per mostrarci dove si trova il bar più vicino. A differenza di Amazon Fire TV, tuttavia, non possiamo acquistare cose dal telecomando vocale.

In Italia, il dispositivo arriva a un prezzo di 69,99€ e si può preordinare già da oggi su Google Store nei colori Bianco ghiaccio, Pesca e Azzurro Cielo. Le spedizioni partiranno da metà ottobre, quando si potrà comprare anche da Unieuro, Mediaworld, TIM, Euronics, Expert e Trony.