Apple iPhone 12

Dopo mesi di attesa, il momento è finalmente arrivato. La casa della mela morsicata, Apple, ha appena svelato i nuovi iPhone 12. I nuovi smartphone introducono finalmente la tecnologia 5G. Stiamo parlando di una vera e propria rivoluzione per la storia di iPhone. Ovviamente, questa non è l’unica novità del 2020. In questo articolo andiamo a scoprire tutte le caratteristiche chiave dei vari modelli.

Il primo smartphone svelato da Apple è iPhone 12. Lo smartphone che tutti amano ha ora un design rinnovato che ricorda gli iconici iPhone 5. Il display mantiene le dimensioni della precedente generazione (6.1 pollici), ma fa un grosso salto di qualità passando da LCD a OLED.

 

iPhone 12: le caratteristiche del nuovo melafonino

iPhone 12 è lo smartphone più veloce presente sul mercato. Questo, infatti, monta il nuovo chip A14 Bionic. Costruito tramite processo a 5 nm garantisce performance mai viste prima d’ora su uno smartphone. iPhone 12 è anche lo smartphone più resistente di sempre, grazie alla sua nuova struttura in ceramica è 4 volte più resistente alle cadute delle precedenti generazioni. L’iconica doppia fotocamera è stata rinnovata, ora la qualità delle immagini e dei video è ancora più sorprendente. Il nuovo melafonino porta in campo la tanto amata tecnologia MagSafe. Grazie a questa è ora possibile ricaricare il dispositivo, con gli appositi accessori, in una maniera completamente differente.

iPhone 12 sarà disponibile in ben 5 colorazioni: rosso, nero, blu, verde e bianco. Come già anticipato nelle scorse settimane, le confezioni del dispositivo saranno minimal per evitare gli sprechi (assenza degli auricolari EarPods e dell’alimentatore). Il melafonino arriverà in due differenti taglie, una base e una mini con le stesse identiche caratteristiche, ma di dimensioni ridotte (5.4 pollici). I prezzi per i modelli base da 64 GB sono rispettivamente di 839 euro e 939 euro.

 

iPhone 12 Pro: la versione professionale dello smartphone più amato di sempre

Apple ha deciso di aggiornare anche la sua gamma professionale di melafonini. Anche questi, propongono il design rinnovato e squadrato della variante base. I display OLED sono ora più ampi, 6.1 e 6.7 pollici rispettivamente. I materiali di costruzione, come al solito, sono di elevatissima qualità (acciaio e vetro). I modelli Pro sono dotati dello stesso chip A14 Bionic dei modelli base e hanno una nuova Pro Camera. Questa comprende un obiettivo Ultra grandangolare, un obiettivo grandangolare e un teleobiettivo. Quest’anno, la variante Pro Max garantisce performance fotografiche superiori grazie a degli obiettivi decisamente più sofisticati della variante Pro. Entrambi i modelli, inoltre, sono dotati del sensore LiDAR già visto su iPad Pro 2020. Questo porta i melafonini su un altro livello per quanto riguardo il campo della realtà aumentata.

Oltre a quanto appena detto, iPhone 12 Pro e Pro Max, hanno tutte le nuove tecnologie già citate per iPhone 12 (MagSafe, 5G, ecc.). Le due varianti saranno disponibili in ben 4 colorazioni differenti: grigio siderale, argento, oro e blu. I modelli base da 128 GB partiranno da 1189 euro e 1289 euro.

 

Quando arriveranno sul mercato?

iPhone 12 e 12 Pro potranno essere preordinati già a partire dal prossimo 16 ottobre con arrivo nei negozi il 23 ottobre. iPhone 12 mini e iPhone 12 Pro Max potranno essere preordinati a partire dal 6 novembre con arrivo nei negozi il 13 novembre. Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti a riguardo.

Ph. credit: Apple.it