Apple iPhone 12 box
iPhone 12 box

La casa della mela morsicata, Apple, ha presentato, qualche giorno fa, i nuovi iPhone 12. Sembra che tra tutte le novità annunciate, una in particolare abbia fatto storcere il naso alla stragrande maggioranza degli utenti. Ovviamente, parliamo della scelta di rimuovere alimentatore e auricolari dalle confezioni dei dispositivi. Andiamo a scoprire tutti i dettagli in merito alla faccenda.

Che Apple stava valutando di rimuovere gli auricolari e l’alimentatore dalle confezioni dei nuovi iPhone lo si sapeva già da molto. Qualche mese fa, infatti, diversi analisti e leaker avevano previsto la rimozione dopo una serie di interviste del colosso di Cupertino ad alcuni suoi utenti proprio su questi due accessori. Nonostante ciò, la scelta dell’azienda pare abbia comunque scossò parecchi utenti. Ecco come si è giustificata.

 

iPhone 12: niente alimentatore per combattere gli sprechi

Secondo le ricerche fatte dal colosso di Cupertino, sono sempre meno gli utenti che, acquistato un nuovo smartphone, vanno ad utilizzare il nuovo alimentatore per ricaricarlo. Molto spesso, infatti, questi usano quelli giò usati per ricaricare i precedenti dispositivi. Discorso analogo per gli auricolari. Sono sempre di più coloro che abbandonano i classici auricolari con filo per soluzioni wireless (AirPods nel caso di Apple). E’ a ragione di ciò che l’azienda ha pensato di rimuovere i due accessori dalle confezioni dei nuovi iPhone 12 e non solo. Lo scopo, ovviamente, è quello di ridurre sensibilmente l’impatto ambientale.

Nonostante l’iniziativa di Apple sia super positiva, gli utenti non l’hanno presa come previsto. In molti, infatti, si sono scagliati contro la casa accusandola, addirittura, di aver architettato il tutto solo per aumentare i ricavi di vendita per singola unità dei nuovi dispositivi. Alla fin dei conti, è la stessa storia del jack audio e Apple, oramai, è abitata. Ê solo questione di tempo prima che anche altre aziende decidano di attuare una mossa simile. Restate in attesa per aggiornamenti a riguardo.

Ph credit: Apple.it